Paolo Gori, l’esperienza al servizio del cliente nei settori assicurazioni ed investimenti

Paolo Gori, l’esperienza al servizio del cliente nei settori assicurazioni ed investimenti

102
0
CONDIVIDI

E qui, nella storia imprenditoriale di Paolo Gori, di esperienza sul campo ce n’è davvero tanta. Oltre trent’anni vissuti intensamente sempre al passo con i tempi con un’unica grande mission: offrire le migliori soluzioni con i più idonei strumenti assicurativi e finanziari alla propria clientela. Un consulente a tutto tondo cui rivolgersi se si vuole mettere al sicuro il proprio futuro, economico, familiare e di salute attraverso una risposta personalizzata e
che attinge a diverse possibilità

****

DI LINA SENSERINI

La filosofia

“Io metto a disposizione dei miei clienti le mie capacità, non un prodotto. Sarebbe troppo limitante”.
La filosofia aziendale di Paolo Gori si riassume in queste poche parole, che pur nella loro semplicità, raccolgono l’esperienza di una vita, di un lavoro maturato negli anni, “scartando” via via quello che era superfluo per arrivare a costruire quello che oggi è “Paolo Gori – Consulenza, assicurazioni, investimenti”.
“Sono un consulente esperto di assicurazioni e di gestione del risparmio – si presenta – e la mia professione è quella di aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi di salvaguardia dagli imprevisti in merito alla salute, ai beni, alle attività, oltre a gestire al meglio i loro risparmi. Lo faccio per avvicinare le persone al mondo delle assicurazioni e degli investimenti, mostrando loro nuove opportunità che aggiungono valore alla vita quotidiana in modo semplice, veloce e possibilmente economico. Fornire la bussola per orientarsi nel mondo della prevenzione, della gestione del risparmio, della previdenza, individuando le aree di rischio, analizzandole per scegliere le giuste soluzioni con i più idonei strumenti assicurativi e finanziari”.
Dunque, molto più di un agente assicurativo – peraltro plurimandatario – meglio definirlo un consulente a tutto tondo cui rivolgersi se si vuole mettere al sicuro il proprio futuro, economico, familiare e di salute attraverso una risposta personalizzata e che attinge a diverse possibilità. Guai, però, a definire “prodotto” ciò che Gori offre ai suoi clienti, si rischia di farlo arrabbiare. Per uno che oggi è agente per Groupama Assicurazioni spa, Tutela legale spa, Allianz Direct, che collabora con importanti broker assicurativi (grossisti e non), iscritto all’Albo dei Consulenti finanziari dal 2002 con mandato della società di intermediazione mobiliare (Sim) indipendente Sol&Fin Sim spa, “prodotto” è riduttivo. La definizione giusta per il risultato del suo lavoro è “soluzione”, quella più adatta per il cliente, raggiunta offrendo il servizio di valutazione del rischio, ricerca, analisi e confronto delle diverse opportunità presenti sul mercato assicurativo e finanziario.

Anni ed anni di esperienza

Per arrivare a questo risultato professionale non ci si improvvisa, ci vuole esperienza sul campo, bisogna saper costruire la squadra di collaboratori, fare scelte in controtendenza se serve, osare e rischiare. Soprattutto lavorare, imparare dai più bravi per coglierne i talenti e cercare di imitarli, ma anche dai meno bravi per non ripeterne gli errori, essere consapevoli di come si deve fare un percorso, avendo visto anche come non si deve fare.
“Ho mosso i primi passi in questa professione nel 1989 – racconta – e mi sono subito appassionato al mondo delle assicurazioni. Avevo 26 anni, mi ero diplomato già da un po’, avevo fatto il militare 18 mesi in Marina, mi ero divertito a lavorare in estate facendo il bagnino, ma sentivo il bisogno di mettere, lavorativamente parlando, la testa a posto. Così, ho iniziato nel ramo assicurativo, che a quei tempi in molti provavamo a fare. Sfido a trovare qualcuno della mia generazione che non abbia provato o almeno valutato questo lavoro. È cominciata così la mia avventura con Phenix-Soleil assicurazioni, qui a Grosseto”.
Per Paolo Gori è una vera e propria scoperta, che si accompagna alla curiosità, al desiderio di imparare, trasformandosi presto in passione per il settore assicurazioni, ma anche investimenti.
In principio, si occupa di sinistri e viene affiancato ai liquidatori. “Ce n’erano di veramente bravi – racconta – e da loro ho imparato i segreti delle polizze, mi sono formato stando dalla parte della compagnia, ovvero da quella di chi ‘paga’, ho appreso come funzionano i contratti e come potevo fare per evitare sorprese ai miei clienti, in fase di liquidazione. Se il rischio è ben individuato e la polizza è completa, infatti, le aspettative di risarcimento sono sempre rispettate. Per questo oggi ritengo di poter meglio tutelare i miei clienti, perché conosco bene come operano le assicurazioni”.
Nel frattempo, Gori continua per altri cinque anni a fare anche il bagnino, finché nel 1994, a 31 anni, decide che è giunto il momento di investire sul proprio futuro in maniera più solida e si dedica al lavoro di assicuratore a tempo pieno.
“Sono stato agente per Phenix-Soleil Assicurazioni spa, Phenix-soleil Vita spa, Gan Italia spa, Gan Italia Vita spa, Groupama Italia spa, Groupama Italia Vita spa, Tutela Legale spa, ma fino al 2012 non ho mai cambiato compagnia. I nomi diversi sono solo una nuova ragione sociale. Il mio è stato un percorso, per così dire, classico per chi voleva lavorare nel campo: subagente fino al 2000, poi agente per Groupama, un’ottima compagnia, che mi ha affidato l’agenzia di Grosseto”.

L’incontro con il mondo finanziario

Poi, nel 2002, l’iscrizione all’Albo dei Consulenti finanziari e l’incontro con il mondo dell’intermediazione che, non essendo in conflitto con Groupama, gli apre le porte della collaborazione per una Sim indipendente, la Sol&Fin, una scelta che si rivelerà fondamentale per il cambio di passo del 2012. La Sol&Fin, peraltro, è la prima Sim indipendente in Italia, fondata da Gianfranco Cassol, un guru della finanza che già dal decennio precedente aveva spinto in questa direzione. Dal suo esempio, Paolo Gori apprende molto sulla gestione del risparmio. “Essere indipendenti significa disporre di più possibilità da offrire al cliente nel campo del risparmio, ma per fare questo non si può essere monomandatari, avere cioè una compagnia alle spalle che offre prodotti standard personalizzabili fino a un certo punto. Quando nel 2012 ho avviato la mia nuova esperienza di agente plurimandatario e consulente finanziario, ho esteso la filosofia appresa da Cassol al ramo assicurativo. Il mio obiettivo era, ed è, dare al cliente le soluzioni di cui ha bisogno”.
Gori continua a lavorare con Groupama, ma si apre alle possibilità offerte da altre compagnie senza il limite del mandato di una sola. Grazie anche a broker grossisti, che operano esclusivamente con intermediari, e che vanno a trattare direttamente con le compagnie, Paolo Gori trova le migliori soluzioni per i propri clienti.
“Mi ero stancato di dire al cliente ‘così non si può fare’ o ‘questi tipi di polizze non si fanno’. La mia aspirazione, oggi pienamente realizzata, era diventare il consulente che trova le soluzioni per tutti i casi. Non al cento per cento, questo non è possibile, ma con questo sistema si soddisfa almeno l’85 per cento delle richieste dei clienti”.

La svolta

La svolta definitiva arriva nel 2014 e nasce, come spesso avviene per le scelte migliori, da un momento difficile. Un improvviso cambiamento per cui Gori si trova all’improvviso a gestire tutta una parte di attività di cui fino al quel momento non si era occupato. “C’era solo una cosa da fare: trovare qualcuno che potesse occuparsene al posto mio. Così, in una fase in cui il mercato era fermo e più che assumere si licenziava, mi sono messo a cercare personale. Mi ci sono voluti diversi mesi, ma ho scelto bene e, da allora, le quattro persone che ho selezionato mi affiancano nel l’attività, formando una squadra perfetta. Tre di loro peraltro erano completamente a digiuno di assicurazioni, ma avevano le capacità e le doti giuste. Io sono stato bravo a scegliere, loro a crescere professionalmente. Abbiamo costruito un clima perfetto di lavoro, perché condividiamo la stessa filosofia. Ovvero, non vendiamo prodotti validi una tantum, non cerchiamo di vendere polizze, ma per i nostri clienti troviamo soluzioni che durano nel tempo e che sono adatte a un continuo rinnovamento”.

Il team

Oggi, il team di Paolo Gori è composto da Rita Iezzi, l’unica che aveva già esperienza nel ramo e che oggi si occupa di cauzioni, fidejussioni, vita e investimenti, Raffaella Ambrosio (Rc auto, garanzie accessorie auto, front office), Beatrice Makarovic (piattaforme di preventivazione, amministrazione, front office) e Glenda Truzzi (compliance di agenzia, amministrazione, sinistri, front office), cui si aggiungono tre collaboratori esterni.
“Quello che faccio quando mi rapporto con un nuovo cliente è capire chi ho davanti, analizzare il rischio, valutarlo misurando la garanzia assicurativa, la messa in sicurezza. Il passo successivo è pensare anche alla consulenza finanziaria. E per fare bene questo, ci metto tutta la mia esperienza”, conclude Gori.

I servizi

Consulenze, assicurazioni e gestione del risparmio, con tutte le declinazioni che è possibile trattare: dalla RC obbligatoria per i veicoli, alla casa, alle assicurazioni vita e salute, alla previdenza. Dall’assistenza alle aziende a ai professionisti, dalle cauzioni e fidejussioni, alla gestione del risparmio.
La sede principale dell’agenzia (che opera a Grosseto e provincia) è in via Senese, 12 a Grosseto (telefono 0564 28529, fax 0564 22860), la sede distaccata è a Manciano, in via Marsala, 74 (telefono 333 1012980). Orari di apertura 9-13, 16-18.30 (chiusi il sabato).
Contatti
Mail: info@paologoriassicurazionieinvestimenti.itpaolo.gori@pec.it
WhatsApp: +39 348 2427406
Sito web: www.paologoriassicurazionieinvestimenti.it

Se desideri far pubblicare un articolo su Maremma Magazine, in rete e sui social, dedicato alla tua attività o ai tuoi eventi, facendola conoscere a un vasto pubblico, contattaci QUI!