Metti una visita al Parco delle Biancane con la speciale audioguida. A...

Metti una visita al Parco delle Biancane con la speciale audioguida. A Monterotondo Marittimo

145
0
CONDIVIDI

Il Parco delle Biancane a Monterotondo Marittimo è il primo in Toscana ad aver adottato le audioguide a conduzione ossea con realtà sonora aumentata. Si tratta di dispositivi innovativi che consentono di visitare il Parco in totale libertà ascoltando le spiegazioni in modo non invasivo e con un piacevole effetto sorpresa

****

A Monterotondo Marittimo l’innovazione tecnologica è a servizio della cultura. Grazie ad un
investimento del Comune, il Parco delle Biancane è oggi il primo in Toscana ad aver adottato le speciali audioguide con realtà sonora aumentata, tramite conduzione ossea, progettate dall’azienda Mezzo Forte, per garantire al visitatore un’esperienza più ricca e autentica, alla scoperta di questo straordinario sito dedicato ai fenomeni geotermici.
I contenuti sono in 5 lingue: italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo, con possibilità di muoversi in totale libertà all’interno del Parco, ascoltando sia i rumori che provengono dall’esterno, sia la spiegazione che fornisce l’audioguida. Il tutto in modo non invasivo e con un piacevole effetto sorpresa: la voce narrante, infatti, si attiva automaticamente passando davanti a un luogo, a una pianta o ad un fenomeno geotermico di particolare interesse, che richiede una spiegazione o un approfondimento…

Quando il MUBIA  (MUseo delle BIAncane) è chiuso e non sarà possibile fare l’esperienza con le audioguide, si potrà
comunque accedere ai contenuti dal proprio cellulare, collegandosi al link riportato nei nuovissimi pannelli di legno presenti nel Parco…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di novembre 2020 di Maremma Magazine (alle pagine 86-88), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI