Hotellerie e Ristorazione: ansie, difficoltà e prospettive di due settori messi in...

Hotellerie e Ristorazione: ansie, difficoltà e prospettive di due settori messi in ginocchio dal Coronavirus

217
0
CONDIVIDI

Hotellerie e ristorazione sono le due facce di una stessa medaglia che il Coronavirus ha decisamente messo in ginocchio, insieme a tutto il comparto turistico e non solo. Le ansie, le incertezze, i dubbi, le difficoltà e le prospettive del settore analizzate insieme ad Emiliano Lombardelli, Executive Chef presso Argentario Golf Resort, Porto Ercole (GR) Dama Dama Restaurant (Gourmet) e Club House

****

DI NICOLA ALOCCI

In piena fase 2 con il via libera alla Hotellerie e alla ristorazione Italiana è iniziata una nuova alba, dopo una impasse senza precedenti, a dir poco devastante, che ha messo in ginocchio un mondo intero. Molti gli interrogativi sul futuro di questo settore.
Dopo la grande paura, il caos, le polemiche, i dubbi e le emergenze, la pandemia ha creato una spaccatura netta su come superare la crisi. A confronto si sono trovate due fazioni di ristoratori ed albergatori: chi, determinato, ha deciso di aprire attraverso dignitose e sostenibili procedure cercando di rimettere in moto tutte le energie possibili e chi, invece, ha deciso di rimanere chiuso aspettando tempi migliori anche al fine di garantire una maggior sicurezza per la clientela…
Il Made in Italy, in tutti i suoi settori e il nostro territorio assieme all’enogastronomia rappresentano una qualità unica al mondo. Questa unicità è stata sempre la forza ed il traino del passato e dovrà essere anche quella del futuro…
Scopriamo cosa pensa Emiliano Lombardelli, Executive Chef presso Argentario Golf Resort, Porto Ercole (GR) Dama Dama Restaurant (Gourmet) e Club House…

Presentazione

Emiliano Lombardelli nasce a Orbetello nel 1972, scuola alberghiera all’Isola d’Elba 1987, inizia il suo percorso di cuoco in diverse strutture alberghiere in Italia e all’estero. Le esperienze più significative sono quelle con Alvaro Claudi, Chef e Gastronomo all’Isola d’Elba, poi con Giuseppe Sestito al Mirabelle* (Splendid Royal Roma) e con Armin Mairhofer al ristorante Anna Stuben* (Hotel Gardena di Ortisei). Citato su riviste specializzate, quotidiani e guide gastronomiche… Nel 2014 scrive “Con Gusto” e nel 2016 “C.I.B.O.” Continue le sue collaborazioni con la Scuola del “Gambero Rosso città del Gusto di Napoli”, la Scuola superiore di cucina “Alma”, la Scuola “Etoile Accademy”. Partecipa come esperto di cucina alle seguenti trasmissioni Televisive: “Uno Mattina”, “Verde Mattina”, “La Vecchia Fattoria”, “Eat parade”, “Insieme sul due”, “Quanto basta per essere chef” e Wine TV. A Ottobre 2015 vincitore del programma “4 ristoranti” di Alessandro Borghese con il ristorante “Gourmet Con Gusto” di Villa Domizia. Da sempre collabora intensamente con il consorzio “Welcome Maremma” per la manifestazione Gustatus come consulente gastronomico per la valorizzazione dei prodotti tipici.

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di giugno 2020 di Maremma Magazine (alle pagine 40-18), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI