“La Giuncola”, quando la Maremma, con i suoi sapori e le...

“La Giuncola”, quando la Maremma, con i suoi sapori e le sue tradizioni, si presenta… a tavola!

533
0
CONDIVIDI

Gustare i sapori e le tradizioni di una terra in un’ambiente rurale ma al tempo stesso raffinato: è un’esperienza unica quella che è possibile vivere al Ristorante La Giuncola a pochi minuti da Grosseto nel cuore del Parco della Maremma. La struttura è anche cornice ideale per matrimoni e nel periodo estivo offre cene e spettacoli in compagnia dei Butteri

di Irene Blundo

****

L’agriturismo
Immerso nel verde del Parco della Maremma, l’agriturismo “Giuncola e Granaiolo” unisce le grandi tradizioni di questa terra: dalla cucina con piatti tipici a base di prodotti a chilometro zero fino agli spettacoli equestri dei butteri.
Il casale è di metà Ottocento, con un’architettura che si sposa armoniosamente con il territorio circostante insieme agli annessi costruiti nel tempo che sembrano parte del paesaggio naturale. È stato di proprietà di Leopoldo di Lorena e scelto come sede logistica per la bonifica della Maremma. Adesso gli ospiti possono godere di un casolare ricco di fascino e tre dépendance divise in camere con servizi, di un parco verde con piscina e di un ampio ristorante dove rivivono le tradizioni culinarie toscane.
Un posto ideale per persone che amano la quiete di un ambiente incontaminato accompagnato da servizi accurati dedicati al relax e al benessere.

Il ristorante
Con spirito imprenditoriale Luca Maccherini gestisce una struttura dotata di un ampio ristorante per soddisfare il palato di tutti gli ospiti, con ricette dal sapore antico e artigianale.
L’azienda agraria di 120 ettari con piscina, nel cuore della Maremma, fa riassaporare gusti e profumi di un tempo.
Il ristorante diretto dallo chef di particolare esperienza Pietro Urru propone una cucina in sintonia con il territorio e la tradizione, in grado di deliziare con specialità di terra e di mare, dove la qualità del prodotto e la genuinità della preparazione sono i protagonisti di ogni pietanza.
La Giuncola fa parte del Consorzio Naturalmente Toscana ed ha sposato in pieno la filosofia della filiera corta a chilometro zero. Formaggi, olio, carne e vino sono solo di produttori locali: un modo per esaltare le eccellenze maremmane e far vivere ai turisti le nostre tradizioni.
La qualità dei prodotti e della cucina ha permesso alla Giuncola di aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento dell’Accademia della Cucina Italiana.
Dai tortelli con la pasta fatta artigianalmente al peposo di Maremmana, dalle zuppe (acqua cotta, ribollita pappa e pomodoro) ai dolci. La cura dei particolari, la capacità di accogliere oltre 100 persone, gli ampi spazi e le molte ambientazioni naturali che la struttura offre rendono “La Giuncola” un posto unico nel suo genere.
Il menù cambia regolarmente e si adatta alle stagioni e ai prodotti del territorio. Il ristorante è aperto il fine settimana da aprile a ottobre a cena, la domenica anche a pranzo sempre su prenotazione; giorno di chiusura il martedì, mentre il mese di chiusura è novembre.

Una location ideale per matrimoni e cerimonie
La Giuncola e il contesto naturale in cui è inserita diventano complici di momenti magici come ricevimenti per cerimonie.
“Un nostro marchio di fabbrica – spiega Christine Pagliarino quale ideatrice e responsabile del servizio – è diventato il matrimonio con l’arrivo degli sposi in carrozza assieme ai butteri vestiti a festa per l’occasione. Ci è sembrato naturale incrementare la presenza della nostra storia anche in un momento particolare come il matrimonio e così è nato il servizio ‘Matrimonio in carrozza’ in stile vecchia Maremma. Decisamente divertente, inoltre, il battesimo della carrozza per i più piccoli, mentre gli altri ospiti si intrattengono con un ricco aperitivo”.
La struttura ha due sale: una, immersa nella luce, si affaccia sul giardino; l’altra è interna, arredata con piacevole stile toscano.
Il giardino e la piscina possono essere allestiti come parte dello scenario per qualsiasi tipologia di evento.

Spettacolo e Cena con i Butteri
Questo è il terzo anno che la Giuncola propone nella stagione estiva il binomio “Cucina e butteri a cavallo” come sintesi per far incontrare e conoscere la Maremma. Tutti i venerdì lo chef Pietro propone un menù a base di piatti tipici e delle tradizioni che vengono gustati sotto le stelle: un’unica tavolata nel prato in mezzo a candele e fiaccole ospita i clienti assieme ai butteri che raccontano storie e aneddoti del loro mondo. I più piccoli possono avvicinarsi agli animali della fattoria vedendo e provando in prima persona come si accudisce un animale. Per i bambini più grandi è previsto il battesimo della sella con la prima piccola passeggiata all’interno del tondino.
I butteri, nella pausa della loro dimostrazione di lavoro in campagna, insegnano a tutti coloro che vogliono partecipare a tirare con la lacciaia (la tipica corda) e a prendere il toro (ovviamente finto) per le corna!
Lo spettacolo equestre di monta da lavoro è guidato da Enrico Scolari, già presente al Galà di Verona Fiera Cavalli, che porta indietro nel tempo gli spettatori con la dimostrazione di come veniva svolto uno dei lavori più vecchi e tradizionali della Maremma: fare il buttero.
La storia di questo bellissimo territorio viene riproposta in maniera divertente e professionale. I butteri conducono un branco di cavalli e fanno assistere alla doma di un cavallo, raccontando le loro leggende, per poi far divertire con i loro giochi tipici a cavallo.
In estate i menù degustazione per i clienti partono da 25 euro in su e in settimana si organizzano degustazioni con i produttori di fiducia.
Lo spettacolo dei butteri e la cena maremmana: 42 euro per gli adulti, 15 euro per i bambini tra 6 a 10 anni, e 5 euro da 1 a 5 anni.
Un’ampia descrizione con tutti i dettagli è sul sito web e sulla pagina Facebook.

Contatti
L’agriturismo si trova in località Giuncola 61, a Rispescia, circondata dal verde, lontano da strade trafficate, tra Rispescia e Alberese nel Parco della Maremma.
Per informazioni, contattare il numero fisso 0564 405922 oppure i cellulari 335 6872981 e 334 3960272 (mail eventi@giuncola.it) oppure visitare il sito Internet www.giuncola.it e la pagina Facebook.

IMG_1362 IMG_0923 10675741_650484235069704_1588352800254824783_n 892968_356595381125259_212002208_o

Maremma Magazine – Aprile 2015 – Giuncola