La Maremma tra le 20 destinazioni al mondo da scoprire nel...

La Maremma tra le 20 destinazioni al mondo da scoprire nel 2017! Parola di Le Monde

413
0
CONDIVIDI
L'EDITORIALE DEL NR. DI MARZO 2017 DEL DIRETTORE CELESTINO SELLAROLI

La Maremma tra le 20 destinazioni al mondo da scoprire nel 2017! Parola di Le Monde

di Celestino Sellaroli

****

È davvero una bella notizia quella rimbalzata nelle scorse settimane direttamente dalla Francia. Una notizia che riempie d’orgoglio e che merita evidentemente di essere segnalata, per le valenze turistiche che la stessa riveste.
Già perché non capita tutti i giorni di finire sotto i riflettori di una prestigiosa testata d’Oltralpe, come Le Monde, che su “M” il magazine patinato del quotidiano francese inserisce “la region de Grosseto” e dunque la Maremma tra le 20 destinazioni al mondo da scoprire nel 2017.
“A l’extrémité sud de la Toscane, à équidistance de Rome et de Florence, Porto Ercole et la région de Grosseto – si legge nel servizio nella parte che riguarda il nostro territorio – sont à découvrir à deux ou en famille. A Porto Ercole, l’hôtel Il Pellicano, vient d’être classé premier de la «Gold List 2017» des meilleurs hôtels de luxe du monde publiée par Condé Nast Traveller. Bonne nouvelle, c’est un luxe (presque) abordable”.
Tradotto il risultato suona più o meno così: “All’estremità meridionale della Toscana, a metà strada tra Roma e Firenze, Porto Ercole e l’area di Grosseto meritano di essere scoperte per un viaggio in coppia o in famiglia. A Porto Ercole Il Pellicano figura al primo posto nella “Gold List 2017” di alberghi di lusso nel mondo pubblicato da Condé Nast Traveller. La buona notizia è un lusso (quasi) a prezzi accessibili”.
L’articolo, a firma del giornalista Thomas Doustaly, è stato pubblicato oltre che sulla rivista cartacea, edizione di gennaio, anche on line sul sito del quotidiano francese.
Tra le località consigliate da un gruppo di professionisti come meta di un viaggio per quest’anno, la Maremma si trova in buona compagnia, insieme a località importanti come il Sultanato d’Oman, il Canada, la Finlandia, la Colombia, la Svizzera, le Azzorre, la Repubblica Dominicana, la Mongolia, Paphos (Cipro), Le Havre, Minneapolis, le isole del Quarnero (Croazia), Kanazawa (Giappone), lo Zimbabwe, Atene, Marrakech, L’Aia, Perù, Parigi.

Perla tra le perle, citata anche nel servizio, è l’Hotel Il Pellicano inserito nella Gold List 2017 di Condé Nast Traveler la prestigiosa testata di viaggi che appunto ha incluso il 5 stelle della Maremma toscana tra i primi 20 Best Hotels in the world.
Nato come nido d’amore di una coppia da favola (Michael e Patricia Graham) e diventato il rifugio preferito dal jet set internazionale, Il Pellicano è un lussuoso ed elegante hotel situato in una zona di assoluta tranquillità del promontorio di Monte Argentario vicino a Porto Ercole. È membro della collezione The Leading Hotels of the World e nel 2017 è stato inserito nella Gold List di Condé Nast Traveler che include i migliori hotel in tutto il mondo che i redattori visitano nel corso dell’anno. “La Gold List del 2017 – spiega Pilar Guzmán nel suo editoriale – è una lettera d’amore collettiva dedicata a tutti gli hotel e resort nel mondo che definiscono gli standard di una vita vissuta al meglio. Il soggiorno in questi hotel non solo ti porta al di fuori dell’orizzonte quotidiano, ma questi hotel stabiliscono gli standard gold a cui dovremmo ispirarci tutti”.

Grande soddisfazione per questa citazione è stata espressa dal vice sindaco e assessore al Turismo del Comune di Grosseto Luca Agresti che così si è espresso:
“Le Monde incorona Grosseto come meta turistica inserendo il nostro territorio tra i primi 20 luoghi al mondo (al 12° posto) da scoprire nel 2017. Una notizia che ci riempie di gioia e di orgoglio. Essere menzionati dal prestigioso quotidiano francese come destinazione da visitare è un vero regalo che vogliamo condividere con i cittadini. Che Grosseto e tutta la Maremma siano un patrimonio naturale, paesaggistico e storico di cui andare fieri ne siamo convinti da sempre; ciò che il nostro territorio può offrire ai residenti e ai tanti visitatori che ci scelgono è una summa di eccellenze da tanti punti di vista. E sapere che questo luogo viene riconosciuto anche da una pubblicazione internazionale ci rende felici e allo stesso tempo ci offre nuovi stimoli per proseguire nel nostro lavoro di promozione e di offerta di qualità che ci distingua nel Paese e nel mondo”.

Il prestigioso riconoscimento a livello internazionale di Le Monde arriva dopo quello di qualche anno fa quando fu il The Guardian, uno dei più importanti giornali inglesi, considerato come una sorta di Bibbia per gli amanti del viaggio, ad includere la Maremma tra le “Top destination” mondiali ovvero tra le 40 mete più desiderate e ambite per il 2014, insieme a località straordinarie come il Brasile, il Sud Africa, il Marocco, l’Australia o città uniche come Mosca, George Town, Panama City e cosa ancor più straordinaria, come unica meta turistica italiana.

Insomma, la percezione della Maremma come destinazione che merita una visita cresce sempre di più. C’è ancora tanto da fare, specialmente in tempi come questi caratterizzati da una deleteria assenza di governance territoriale, ma certe notizie fanno piacere. Avanti così! Nonostante tutto e tutti!