Girogustando in Maremma, riparte il tour enogastronomico nei ristoranti della provincia di...

Girogustando in Maremma, riparte il tour enogastronomico nei ristoranti della provincia di Grosseto

421
0
CONDIVIDI

Ci siamo. L’attesa per Girogustando in Maremma è finita. Il tour enogastronomico che mette in contatto i ristoratori locali con chef di altre parti d’Italia, per menù a quattro mani che costituiscono un incontro tra culture culinarie differenti, è pronto a decollare con un programma ricco ed articolato che si svilupperà tra il 5 settembre ed il 16 novembre

****

DI SUSANNA GUALTIERI

La rassegna Girogustando in Maremma è un tour enogastronomico nei ristoranti della provincia di Grosseto. L’iniziativa mette in contatto i ristoratori locali con chef di altre parti d’Italia, per menù a quattro mani che costituiscono un incontro tra culture culinarie differenti.
Il format prevede un ristorante ospite, quello locale, e uno chef da fuori provincia.
L’obiettivo è quello di valorizzare i prodotti locali di qualità e, assieme ad essi, tutto un territorio e le eccellenze che esprime: dai vini (ogni serata vede protagoniste due cantine del Consorzio tutela vini di Maremma), ai produttori a filiera corta con i relativi prodotti come l’olio di Seggiano, i legumi, la castagna, il pescato e la carne locale. Si tratta di un vero e proprio tour nella gastronomia per valorizzare la dieta mediterranea.
I vini nell’occasione vengono serviti e spiegati nelle loro proprietà dai sommelier Ais che sono presenti alle serate.
L’iniziativa è realizzata da Cat Confesercenti Toscana, con Confesercenti Grosseto, Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno attraverso Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove il turismo enogastronomico, con la regia di Toscana Promozione Turistica coadiuvata da Fondazione Sistema Toscana.

La rassegna

Pizza e panino gourmet e poi una cooking lesson per scoprire tutti i segreti del tortello maremmano. Girogustando torna a settembre ed è più ricco che mai. Otto cene, una delle quali, per la prima volta, ospiterà un ristorante ligure per un confronto tra piatti di mare, due cooking lesson dedicate agli studenti dell’istituto Alberghiero e infine una lezione per insegnare come si fanno i tortelli maremmani.
Questo, dei tortelli, è tra l’altro un progetto molto importante di Confesercenti che vuole arrivare al riconoscimento dell’Igp.
Agli studenti, invece, gli chef spiegheranno come riprodurre due piatti presentati durante le serate…

E grazie a Confesercenti il tortello maremmano diventerà Igp

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di settembre 2023 di Maremma Magazine (alle pagine 48-50), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI