Follonica Summer Festival

Follonica Summer Festival

62
0
CONDIVIDI

Tutto pronto per l’inaugurazione della seconda edizione del Follonica Summer Festival che dall’11 al 21 agosto accenderà le notti della Città del Golfo nella splendida location del Parco Centrale con undici eventi tutti da vivere all’insegna dell’hashtag #Sempremeglio. Jesus Christ Superstar, Coez, Gianna Nannini, Grease – Il Musical, Caparezza, Enrico Brignano, tra i nomi di spicco dell’edizione 2018

La scorsa estate il Follonica Summer Festival ha rappresentato la grande rivelazione tra le proposte d’intrattenimento della costa toscana. Una rassegna di grande successo che ha registrato l’affluenza record di oltre 20mila presenze in dieci giorni di programmazione.

Il Festival è pronto a stupire ancora e si prepara ad inaugurare una nuova edizione che a detta di tutti non potrà che fare centro considerando i nomi presenti nel cartellone 2018.

L’Agenzia non c’è Problema che, in collaborazione con il Comune di Follonica, cura l’organizzazione della manifestazione, ha lavorato sodo nei mesi scorsi per allestire una proposta di livello e gettare importanti basi anche per il futuro. Come infatti ufficializzato già ad inizio anno dal primo cittadino Andrea Benini, la kermesse è stata già confermata, non solo per l’estate 2018, ma anche per quella del 2019.

L’edizione 2018 del Follonica Summer Festival si preannuncia come detto straordinaria, con nomi di alto calibro e una programmazione che offre ampia varietà artistica. La location è la splendida arena del Parco Centrale, che ulteriormente migliorata a livello strutturale, con un palco più grande, e di accoglienza per gli spettatori.

Il via l’11 agosto con Jesus Christ Superstar che inaugurerà la rassegna artistica curata dal direttore artistico Paolo Ruffini e dal responsabile organizzativo Valerio Gronchi.

L’energia della musica rock, la spiritualità come rivoluzione dell’anima, il carisma di un personaggio così amato da diventare un mito e la consapevolezza di poter assistere ogni volta a un evento memorabile: non cambia il segreto del successo di Jesus Christ Superstar, il musical di Massimo Romeo Piparo e prodotto dalla PeepArrow Entertainment nella versione originale di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice. Sulla scia del grande successo del tour europeo, che sta toccando una dopo l’altra Amsterdam, Sofia, Barcellona e Madrid, Jesus Christ Superstar sarà l’ennesimo appuntamento di valore assoluto inserito nel cartellone della kermesse follonichese.

Con Jesus Christ Superstar sarà quindi un esordio di altissimo profilo quello dell’edizione 2018 del Follonica Summer Festival, protagonista dell’estate toscana dall’11 al 21 agosto puntando sempre più in alto come riassume al meglio l’hashtag di quest’anno, #SempreMeglio.

Quindi il 12 agosto sarà la volta del rapper e cantautore Coez, vero e proprio fenomeno musicale italiano dell’anno che, con il suo album Faccio un casino, ha letteralmente scalato le classifiche con brani divenuti in breve tempo virali. Coez ha conquistato il pubblico con un crossover tra rap e canzone d’autore sapendo interpretare il linguaggio della sua generazione. Testi ricchi di emozione abbinati al retrogusto hip hop, atmosfere romantiche e suggestive, melodie pop, che trovano il culmine nelle tensioni rap, con l’aggiunta della giusta dose di elettronica.

La ricetta perfetta di Coez è lo specchio della generazione dei trentenni che però piace pure ai Millenials. Anche i numeri lo confermano: il cantautore romano, infatti, ha abbondantemente superato i 50 milioni di visualizzazioni tra YouTube e Vevo, 258mila follower su Facebook, 354mila su Instagram. E sono dati in continua crescita.

Da non perdere l’appuntamento del 13 agosto, quando arriverà Gianna Nannini che accenderà la notte dell’estate follonichese, sulla scia del grande successo del suo ultimo album Amore Gigante, proponendo al pubblico del Follonica Summer Festival un crescendo in cui si alterneranno i pezzi più celebri e i nuovi brani. La cantante toscana si esibirà con una formazione d’eccezione composta da Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre, Will Medini alle tastiere, sequenze e programmazioni, Daniel Weber al basso, Moritz Muller alla batteria, Isabella Casucci, Annastella Camporeale e Roberta Montanari ai cori.

Dopo Jesus Christ Superstar un altro musical animerà la serata di Ferragosto tutta dedicata a Grease della Compagnia della Rancia. Esattamente a quarant’anni dall’uscita del film cult interpretato da John Travolta e Olivia Newton John la nuova edizione di questo evergreen sarà un appuntamento imperdibile. Gli ingredienti sono davvero gustosi: una storia d’amore, tanto rock’n roll, canzoni indimenticabili e coreografie travolgenti.

Il 16 agosto spazio a FollSonica Big Night. Un’intera serata, come lo scorso anno, sarà dedicata alle sonorità rock di cinque gruppi provenienti dalla provincia di Grosseto. L’appuntamento, a ingresso gratuito, sarà una vera e propria maratona all’insegna della musica giovane proposta dalle band Spazio Arte Kidz, 21 Grammi, Etruschi From Lakota, Raniss e Zastava Orkestar. Un caleidoscopio di successi rivisitati e di pezzi inediti che accenderanno il Parco Centrale richiamando migliaia di giovani e non solo.

Altra serata da non perdere quella del 17 agosto con Capareza. Il rapper e cantautore originario di Molfetta è reduce dalla prima parte del suo tour Prisoner 709, che lo ha consacrato come uno degli artisti nostrani di maggior successo e che da giugno lo vede saltare sui palchi dello Stivale in una tranche estiva di oltre 20 date.

Da novembre a febbraio ha registrato un sold out dopo l’altro nei palazzetti, percorrendo più di 9mila chilometri da nord a sud del Paese e vendendo più di 125mila biglietti. Indubbiamente il fenomeno musicale italiano dell’anno, con già all’attivo quattro dischi di platino e due dischi d’oro, Capareza ha letteralmente scalato le classifiche con brani divenuti in breve tempo virali come Ti fa stare bene e Una chiave.

Istrionico, trascinante, genuino. Un vero mattatore del palco. Tutto questo è Enrico Brignano, che sarà a Follonica la notte del 18 agosto ripercorrendo in quasi tre ore di show il suo percorso da quando era un adolescente fino all’oggi, ancora pieno di speranze, sogni, progetti. Trent’anni di carriera e cinquanta di vita, un doppio anniversario che l’attore comico romano, fuoriclasse del teatro italiano, celebra con lo spettacolo “Enricomincio da me – Unplugged” scritto insieme a Mario Scaletta, Riccardo Cassini, Manuela D’Angelo, Massimiliano Giovanetti e Luciano Federico.

“Made in Internet BIG – Summer Edition” sarà la proposta di domenica 19 del “Follonica Summer Festival”. In scena lo show con protagonisti Favij e Mates. Un fenomeno esplosivo che i giovanissimi tra i 10 e i 17 anni hanno fatto popolarità che continua a lievitare, video dopo video, e che li ha portati a diventare delle vere e proprie celebrità venerate come rock star dai teenager e seguite su Youtube, Instagram e Facebook da milioni di utenti. Favij e Mates torneranno, dopo il successo dello scorso anno, sul palco del Parco Centrale con lo show Made in Internet BIG – Summer Edition, un altro evento clou dell’edizione 2018 del Follonica Summer Festival.

Dopo aver fatto ballare i principali club di tutta Italia, registrando sold out e raddoppi, ecco che il 20 agosto arriva al Follonica Summer Festival la sonorità electro-indie di Cosmo, un artista innovativo che ha fatto parlare di sé in Italia e in Europa, che si esibirà in un suggestivo live dalle sonorità electro-indie “Cosmotronic” sul palcoscenico del Parco Centrale. Il suo nuovo singolo “Quando ho incontrato te” è tra i brani più trasmessi in radio al momento, il suo stile inconfondibile, un ibrido che dal genere indie pop ha virato verso sonorità decisamente più elettroniche, ha ispirato anche il nome del tour, che oltre le tappe italiane ha infiammato le folle di Londra, Parigi e Berlino.

Il 21 agosto la scena sarà tutta per “Sono solo con te” un tributo a Giorgio Gaber di Paolo Ruffini. Uno spettacolo di musica, parole e poesia, in cui il mattatore livornese rende omaggio al grande Giorgio Gaber, artista straordinario che ha segnato la storia del panorama culturale italiano. Il filo rosso è il tema della felicità: il timore verso di essa, la capacità di accorgersene e di accoglierla. Uno show senza tempo, divertente e nostalgico, che alterna situazioni comiche ed esilaranti a suggestivi monologhi: uno spettacolo in cui il divario tra palco e platea si dissolve, lasciando spazio a una forte empatia.

A chiudere l’edizione 2018 del Follonica Summer Festival saranno Irama, Einar e Le Deva protagonisti di una extra data in programma mercoledì 22 agosto che avrà come presentatori d’eccezione Diana Del Bufalo e Andrea Dianetti. Gli idoli della trasmissione Amici di Maria De Filippi saranno dunque al centro di una serata all’insegna della musica e delle emozioni, sull’onda dello straordinario successo di consensi da parte del pubblico italiano che negli ultimi mesi li ha visti letteralmente scalare le classifiche con milioni di copie vendute, naturalmente anche via stream su Spotify e iTunes. Un vero e proprio fenomeno generazionale che accenderà la notte del 22 agosto, chiudendo così l’edizione 2018 del Follonica Summer Festival dopo una no-stop di intrattenimento di altissima qualità che farà una pausa solo la data del 14 agosto.

Insomma, tanta carne al fuoco e tutto pronto per alzare finalmente il sipario sulla seconda edizione del Follonica Summer Festival. L’obiettivo dell’Agenzia non c’è Problema e del Comune di Follonica è superare i risultati dello scorso anno, offrire una programmazione di altissimo livello e creare un’occasione che sia al contempo arte e socialità.

I biglietti sono in vendita sul circuito Ticketone.
Info generali: tel. 393 9072099, mail info@follonicasummerfestival.it

L’articolo completo è pubblicato sul numero di agosto 2018 di Maremma Magazine, alle pagine 38-40, in edicola e on line su: www.maxisoft.it/mdm/maremmamagazine/index.php