Manciano, tre giorni di feste e di sfide tra i rioni, con...

Manciano, tre giorni di feste e di sfide tra i rioni, con il Palio delle Botti 2018

1382
0
CONDIVIDI

Una manifestazione articolata ed originale che coinvolge ormai l’intero paese di Manciano. Parliamo del Palio delle Botti, in programma quest’anno nei giorni 24, 25 e 26 agosto, una sfida, alla nona edizione, che vede in competizione i sei rioni cittadini (Borgo, Cassero, Fonti, Imposto, Monumento e Mulinello) impegnati a contendersi la vittoria finale spingendo pesanti botti per le vie del borgo

Tutto pronto per la nona edizione del Palio delle Botti di Manciano. Quest’anno la manifestazione, sempre più attesa e radicata, si svolgerà il 24, 25 e 26 agosto nel centro storico del paese.

Origine e sviluppo

Il Palio delle Botti, patrocinato dal Comune di Manciano, nasce nel 2010, da un’idea di Sergio Pietretti e della pro loco di Manciano (in particolare Alessio Romagnoli, Alessandro Bardelli, Simone Bistarini, Fabio Benassi, Lucia Manini e Francesco Doganieri) che hanno creduto subito nella grandezza e nelle potenzialità di questo evento. Il Palio fa parte della tradizione toscana ma al contrario di tutti gli altri esistenti, l’organizzazione non volendo utilizzare animali, propose le botti, anche perché per i primi tre anni la gara faceva parte del programma della Festa delle Cantine…

L’articolo completo è pubblicato sul numero di agosto 2018 di Maremma Magazine, alle pagine 30-32, in edicola e on line su: www.maxisoft.it/mdm/maremmamagazine/index.php