Eventi, attenzione alle frazioni e ai diversamente abili: la città di Grosseto...

Eventi, attenzione alle frazioni e ai diversamente abili: la città di Grosseto si prepara all’estate

307
0
CONDIVIDI

Dagli eventi, agli investimenti per imbellettare le frazioni turistiche, passando per l’attenzione ai diversamente abili fino al progetto per l’istituzione di un’area Dog Beach: il Comune di Grosseto si prepara all’estate cercando di programmare al meglio le attività per soddisfare le esigenze più diverse di residenti e turisti

****

DI GIADA RUSTICI

Sarà un’estate nel segno degli eventi, ma anche della massima attenzione alle diverse esigenze di residenti e turisti quella che si appresta a vivere la città di Grosseto.

Il “TTS Street Food”

In attesa di definire il cartellone completo dei mesi di luglio e agosto, ecco che già a giugno sono in arrivo i primi eventi.
Si parte il fine settimana del 9, 10 e 11 giugno sulle Mura Medicee con “TTS Street Food”, la manifestazione organizzata dall’Istituzione Le Mura in collaborazione con il Comune di Grosseto e la società MELA srls.
Per tre giorni, dalle ore 12 fino a tarda sera, l’affascinante atmosfera del Bastione del Mulino a vento ospiterà stand culinari, con Street Chef professionisti, provenienti da diverse parti d’Italia.
Ad accompagnare i cittadini e i visitatori in questo viaggio all’insegna del buon cibo saranno le esibizioni di alcuni artisti di strada di livello internazionale…

Il Festival grossetano

Subito dopo, dal 27 al 30 giugno, il centro storico di Grosseto ospiterà l’atteso Festival incentrato su quattro appuntamenti da non perdere. Ad esibirsi nella bella cornice di Piazza Dante e del Giardino dell’archeologia saranno, infatti, alcuni degli artisti più importanti del panorama musicale italiano e internazionale…

Il progetto “Mare per tutti”

Come ogni anno il Comune di Grosseto, in vista della ripartenza estiva, si attiva per dare la possibilità a tutti di godere dei benefici del mare attraverso il progetto “Mare per tutti”, giunto alla 25esima edizione. L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione Balneari Grosseto e la cooperativa sociale Il Melograno, vede gli stabilimenti balneari di Marina di Grosseto e Principina a Mare, aderenti al progetto, mettere a disposizione dei portatori di handicap che ne fanno richiesta, una postazione con ombrellone, due sdraio e due lettini per una settimana…

Dog Beach a Marina di Grosseto, approvato il progetto…

Se vuoi leggere l’articolo completo con tutti gli appuntamenti, lo trovi pubblicato sul numero di giugno 2023 di Maremma Magazine (alle pagine 14-18), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI