Morellino Classica, l’edizione 2023 del festival si presenta a Roma nella prestigiosa...

Morellino Classica, l’edizione 2023 del festival si presenta a Roma nella prestigiosa cornice dell’Associazione Stampa Estera

156
0
CONDIVIDI
Antonio Bonfilio, direttore responsabile

Tutto pronto per le presentazioni ufficiali di Morellino Classica 2023, la prima delle quali in programma il prossimo 1° giugno presso la prestigiosa ribalta dell’Associazione della Stampa Estera a Roma, la più grande organizzazione di corrispondenti esteri nel mondo. Le altre seguiranno a Grosseto il 27 giugno e a Scansano il 1° luglio

****

DI ELISABETTA RUSSO

La presentazione a Roma

Count down iniziato per la prima presentazione del Morellino Classica Festival in programma a Roma il prossimo 1° giugno alle ore 16.30 nella sede storica di via dell’Umiltà, dal 1912 il luogo più importante d’Italia per la diffusione giornalistica internazionale che porterà la rassegna musicale toscana all’attenzione dei ben 54 Paesi rappresentati dall’Associazione.
Non è cosa comune per un Festival di musica presentarsi a questa platea; Morellino Classica è uno tra i primi e tra i pochi a farlo, un importante riconoscimento del suo grande valore culturale e musicale e per il territorio, che si aggiunge al prestigioso Premio Nazionale Lucio Colletti di cui è stato insignito lo scorso dicembre in Campidoglio per il merito artistico.

Pietro Bonfilio, direttore responsabile

L’evento a Roma del mese prossimo è aperto al pubblico e parteciperanno esponenti delle Istituzioni, del mondo della musica e della cultura.
Il programma prevede, oltre all’illustrazione dei concerti nel loro specifico (interpreti e proposte musicali), anche la presentazione del libro fotografico sui 12 anni di attività della rassegna, dal titolo “Scansano Città del Vino Città della Musica – Morellino Classica Festival Internazionale – la natura, la storia, i grandi interpreti – immagini dell’itinerario musicale tra le colline del Morellino”.
Il libro è un racconto per immagini che mostrano i celebri musicisti e i palcoscenici immersi nella natura e ricchi di storia che li hanno ospitati. Il tutto arricchito da interviste e testimonianze di due tra le più autorevoli firme del giornalismo musicale italiano: Filippo Michelangeli, editore e direttore delle riviste di musica più diffuse quali Amadeus e Suonare News e Gregorio Moppi, musicologo e giornalista di Repubblica…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di maggio 2023 di Maremma Magazine (alle pagine 18-20), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI 

Per chi volesse partecipare alla presentazione del Festival presso la Stampa Estera a Roma in via dell’Umiltà, 83c (l’ingresso è libero) è necessario accreditarsi ai seguenti numeri: 0564 507982 – 349 5380069 – 06 675911 oppure scrivere a: direzioneartistica.bonfilio@morellinoclassicafestival.com
Al termine, degustazioni dei prelibati prodotti tipici della Maremma e dei pregiati vini Morellino di Scansano.