Vetulonia, prosegue la mostra evento ospitata all’interno del ‘MuVet’

Vetulonia, prosegue la mostra evento ospitata all’interno del ‘MuVet’

114
0
CONDIVIDI

Visto il successo ed il notevole interesse registrato, non solo fra gli addetti ai lavori, ma anche nel vasto pubblico ed in particolare nei giovani, è stata prorogata fino al 9 gennaio la mostra “Taras e Vatl. Dei del mare, fondatori di città. Archeologia di Taranto a Vetulonia”, ospitata all’interno del Museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia

****

Prorogata, per il continuo afflusso di visitatori e lo straordinario successo riscosso, anche dai cataloghi, già esauriti e in ristampa, la mostra evento “Taras e Vatl. Dei del mare, fondatori di città. Archeologia di Taranto a Vetulonia”, ospitata all’interno del Museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia…
«Il MuVet – sottolinea la sindaca Nappi – è stato il protagonista principale dell’offerta culturale-turistica castiglionese del periodo estivo del 2021 e continuerà a fare la sua parte anche nelle prossime settimane, garantendo ai molti visitatori la possibilità di godere di questa “occasione espositiva” di grande prestigio, attraverso la messa in atto, a dicembre (come già successo a novembre) ogni domenica mattina alle ore 11.00, di una serie ininterrotta di appuntamenti di visite guidate gratuite alla mostra in compagnia di un archeologo dello staff museale»… «Ringrazio Simona Rafanelli, direttore scientifico del Falchi – tiene a precisare la prima cittadina del centro balneare – che assieme al suo staff museale permette all’Amministrazione comunale di consolidare ed ogni anno accrescere il ruolo fondamentale delle politiche culturali del paese, andando ad incrementare lo sviluppo e l’economia culturale-turistica del territorio…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di dicembre 2021 di Maremma Magazine (alle pagine 28-30), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI