Sulle tracce della storia con Niccolò III Orsini, conte di Nola e...

Sulle tracce della storia con Niccolò III Orsini, conte di Nola e Pitigliano

27
0
CONDIVIDI

Il nostro viaggio nello spazio dedicato a “L’itinerario del mese” in questo caso approda a Pitigliano e si divide in due parti: la prima tesa a mettere in luce la figura di Niccolò III Orsini, abile condottiero italiano, conte di Nola e Pitigliano vissuto tra il 1442 ed il 1510; la seconda invece (nel prossimo numero) finalizzata a scoprire le infinite perle di questo splendido borgo di Maremma arroccato sul tufo…

****

DI DAVID BERTI

Sul letto: quello di morte. Sa che questa volta non ce la farà. Sì, è vero…, anche sei anni prima pensò che la fine fosse prossima. Quella malattia, comparsa all’improvviso, lo sfinì a tal punto da indurlo a fare testamento. Tuttavia, miracolosamente si riprese. Restava qualcosa in sospeso: lui, l’uomo che dicevano guidato e protetto dalla Provvidenza, doveva ancora realizzare la sua più epica impresa. Ma adesso, tutto è compiuto; tutto al proprio posto. Ogni giorno futuro sarebbe ricordo della gloria passata. Ora quella malattia è tornata a chiedere soddisfazione. E lui, Niccolò III Orsini, è pronto a concedergliela.
Da poco ha congedato i capitani del suo esercito accorsi a Lonigo per offrirgli gli ultimi onori. Solo nella stanza, aggrappato al chiarore del tramonto che entra dalla finestra, fluttua tra i ricordi di una vita che vuole rompere gli argini di un corpo ormai consunto; non più capace di contenerla…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di dicembre 2022 di Maremma Magazine (alle pagine 86-90), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI