Riva del Sole Resort & SPA, un paradiso dal cuore “green”

Riva del Sole Resort & SPA, un paradiso dal cuore “green”

158
0
CONDIVIDI
Oggi più che mai Riva del Sole Resort & SPA è un paradiso dal cuore “green” baciato dall’azzurro del mare. Siamo a Castiglione della Pescaia, autentica perla della costa maremmana, e questo è un Resort incontaminato e sempre più naturale dove l’ospitalità è un’arte e i sogni diventano realtà
****
DI ANTONELLA VITULLO

Bellezza e libertà, rispetto per l’ambiente, comfort ed ospitalità, sapori e suggestioni: alcune parole per esprimere tutta la magia da vivere per una indimenticabile vacanza a Riva del Sole Resort & SPA. Ogni volta che scrivo di Riva del Sole, sono sempre più convinta che questo luogo abbia davvero qualcosa di unico, a cominciare dal profumo del verde che mi cattura all’arrivo e che immediatamente si fonde con quello del mare, ugualmente inebriante e magico, ugualmente penetrante e balsamico.
Il festoso canto delle cicale accompagna i miei passi lungo il viale fiorito del Resort dove sono giunta per scoprire le tante novità che hanno da poco inaugurato la stagione estiva 2019. Posso dire che Riva del Sole si rivela ogni anno sempre più confortevole, capace di rinnovare ed ampliare il suo charme e l’accoglienza offrendo agli ospiti un ambiente continuamente all’avanguardia, nel massimo rispetto per la natura.
Una struttura sempre più green “Riva del Sole – come mi spiega Carlo Castelli, Managing Director di Riva del Sole – è sempre stata sensibile ai temi della sostenibilità ambientale, ma quest’anno ha fatto un passo in più nel mettere in pratica sane regole di consumo e di riduzione della plastica. Per coinvolgere gli ospiti è stato redatto appunto un regolamento basato sulle 3 R: riduci, ricicla, riusa. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura del rispetto verso la natura, facendo evitare sprechi di acqua e operando una serie di interventi per abbattere l’inquinamento ambientale”. Riduci-Ricicla-Riusa. Tre parole magiche che fanno rima con ecosostenibilità, una bella sfida da vincere tutti insieme.
“L’eco sostenibilità ed il rispetto per l’ambiente – prosegue Carlo Castelli – è un progetto ambizioso e necessario a cui ho sempre creduto. Si vuole indurre gli ospiti e il personale al risparmio energetico e alla riduzione dei rifiuti. Perché tutto sia all’insegna del green a Riva del Sole promuoviamo l’utilizzo di biciclette ed auto elettriche, praticando un corretto approvvigionamento di materiali e risorse come l’uso dei pannelli solari e la riduzione del carbon impact. Solo cosi è stato possibile rendere la nostra struttura rigorosamente ecosostenibile. Anche la gestione dei rifiuti è in linea con la filosofia di tutela dell’ambiente, grazie alla creazione di un’isola ecologica per una corretta raccolta differenziata (dagli olii esausti di cucina ai vari materiali, raccolti riciclati e smaltiti). Infine, quasi tutte le lampade della struttura di Riva del Sole sono a Led e a basso consumo, mentre per spostarsi all’interno del resort sono state messe a disposizione degli ospiti le macchine elettriche da golf, come elettrica è l’auto di cortesia data in dotazione dall’Hotel”.

L’esperienza gourmet

Un’altra importantissima novità è l’esperienza gourmet: una seduzione di gusto, con le migliori materie prime e la massima cura del dettaglio. “Tra le novità che hanno aperto la stagione – spiega ancora Carlo Castelli, – sono orgoglioso di presentare il nuovo ristorante “La Palma” con proposte eno-gastronomiche di alto livello. L’Autore della cucina di Riva del Sole è l’Executive Chef Bruno Coletti apprezzatissimo e famoso chef a livello internazionale che porta a “La Palma” l’eleganza degli abbinamenti della sua cucina, mirata all’esaltazione delle materie prime del nostro ricco territorio e celebrando in chiave moderna i piatti più tipici della tradizione toscana maremmana.
Tengo a precisare – aggiunge Castelli – che la completa ristrutturazione del Ristorante di Riva del Sole porta la prestigiosa firma di Eva Khoury, che l’ha progettato pensando ad un sogno tropicale immerso nel verde, in perfetta armonia con gli spazi sia esterni che interni. Si tratta di un progetto e di un design innovativo che sicuramente sarà molto apprezzato sia dagli ospiti interni alla nostra struttura alberghiera che da quelli esterni, lasciando a tutti un ricordo indelebile di sapori e suggestioni”.

Riva’s Beauty

Altra piacevole sorpresa è Riva’s Beauty in grado di rendere più emozionante il soggiorno nel Resort con un programma integrale di remise-en-forme. “Presso la spaziosissima area Wellness che, esternamente comprende tre piscine, la terrazza e la zona relax immerse nel verde della pineta, e che all’interno della struttura offre una SPA con vasca Jacuzzi, sauna finlandese a raggi infrarossi, bagno turco, palestra, solarium, da non perdere – evidenzia Castelli – è “l’angolo delle coccole”, il Riva’s Beauty, uno spazio all’avanguardia dedicato alla cura del corpo con i prodotti della linea esclusiva Galland Paris. Un’esperienza unica per i nostri ospiti, una full immersion tra natura e spirito che completa l’esperienza culturale e gastronomica”.

L’albergo

E poi c’è la struttura alberghiera, un gioiello architettonico incorniciato dal mare e da una vasta pineta. “Riva del Sole Resort & Spa è un Hotel a 4 stelle S e un Residence a 3 stelle. Entrambe le strutture – puntualizza il Direttore Generale – sono ideali per soddisfare le diverse esigenze della nostra clientela. Nel primo caso la scelta cade su un soggiorno più elegante ed esclusivo dove il design è curato nel minimo dettaglio e con l’attenzione rigorosa dei materiali made in Italy utilizzati. La seconda opzione è più adatta alle famiglie, ma ugualmente molto rilassante ed accogliente”.
Un modello di welfare aziendale unico in Italia Riva del Sole Resort&SPA è la prima azienda alberghiera in Italia per modello di welfare con premio di risultato, assicurazione sanitaria integrativa anche per gli stagionali ed attenzione alla tutela dell’ambiente e della salute degli stessi lavoratori. Con il nuovo contratto sottoscritto con Fisascat Cisl e Filcams Cgil, Riva del Sole rinnova ed amplia il suo impegno verso i dipendenti e fa da scuola alle aziende italiane: si tratta del primo esempio in tutta Italia in ambito turistico, un sistema premiante per i dipendenti, ma anche per la Maremma.
Carlo Castelli, in proposito dichiara: “Siamo molto soddisfatti che la nostra struttura sia tra le principali realtà turistiche della regione, ad offrire un contributo decisivo allo sviluppo dell’economia locale e nazionale, dell’occupazione, al miglioramento delle prestazioni lavorative, nell’ottica di una maggiore e omogenea valorizzazione dei dipendenti attraverso il coinvolgimento delle proprie risorse umane”.
Penso che il segreto di Riva del Sole sia questo suo lusso discreto e naturale che comincia nel mare azzurro ed arriva fino all’anima. Ci troviamo in uno degli angoli più belli e felici della Maremma, dove i sogni diventano realtà. Qui l’ospitalità, sempre più green, è un’arte e la raffinata esperienza culinaria, un prezioso dono.

Se vuoi avere il piacere di vedere pubblicato un articolo su Maremma Magazine dedicato alla tua azienda o struttura ricettiva, chiamaci: CONTATTI