Musei di Maremma, tornano “Le Notti dell’Archeologia” nel segno della speranza

Musei di Maremma, tornano “Le Notti dell’Archeologia” nel segno della speranza

295
0
CONDIVIDI

Dal 3 luglio al 1 agosto tornano anche nei Musei di Maremma “Le notti dell’Archeologia”, una iniziativa promossa dalla Regione Toscana arrivata alla ventunesima edizione. Un’edizione che si presenta con un valore di speranza, quello della ripartenza delle attività, dopo un anno segnato dalle difficoltà determinate dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

****

Le Notti dell’Archeologia sono un’occasione per partecipare a visite e approfondimenti nei musei e nelle aree archeologiche che riprendono ad accogliere il pubblico in presenza ed in modalità online.
“Anche quest’anno con le Notti dell’Archeologia – spiegano gli organizzatori –, vogliamo promuovere il nostro passato più antico, dando anche un segnale positivo, un segno di ripresa della vita culturale e turistica della nostra regione. Tanti i musei e le aree archeologiche della rete museale della Provincia di Grosseto che hanno aderito alle Notti dell’Archeologia con proposte adatte ad un pubblico di tutte le età e con un vasto ventaglio di visite guidate, aperture straordinarie, laboratori didattici, degustazioni, incontri e spettacoli”.
Questo il calendario, museo per museo, degli eventi che si svolgeranno tutti nel rispetto delle vigenti normative anti pandemia. Per informazioni sulle diverse iniziative si può contattare il numero verde regionale: 800860070

Se vuoi leggere l’articolo completo, con tutto il calendario degli eventi, lo trovi pubblicato sul numero di luglio 2021 di Maremma Magazine (alle pagine 46-49), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI