Maremma, terra di VIP! Un dato di fatto che fa bene al...

Maremma, terra di VIP! Un dato di fatto che fa bene al territorio e alla sua promozione

508
0
CONDIVIDI
Chiara Ferragni e Fedez alla Torre di Talamonaccio

Prendendo spunto dal soggiorno maremmano di Chiara Ferragni e Fedez, avvenuto a metà maggio, parliamo di quanto sia importante dal punto di vista della promozione del territorio il fatto che la Maremma sia una terra di VIP, un luogo magico – per molti un buen retiro – che forse anche per questo piace sempre di più…

****

DI PAOLO MASTRACCA

…Se la coppia “Ferragnez” è un moltiplicatore costante di attenzione mediatica con la capacità innata di fare tendenza, il loro arrivo in Maremma non soltanto non poteva passare inosservato, ma era anche inevitabile che scatenasse molteplici e svariati commenti che come avviene spesso sui social offrono il peggio in quello che in teoria dovrebbe essere un luogo per scambiarsi idee e pareri, ma che il mondo pseudo virtuale del web ha ormai reso come una guerra di offese senza alcun tipo di nobiltà…

Chiara Ferragni al Parco dei Tarocchi

Maremma, terra di VIP

Carlo Sestini è partito da tale situazione per organizzare una trasmissione dal titolo Maremma, Terra di Vip.
Hanno partecipato alla puntata il giornalista e imprenditore turistico Massimo Sandrelli, lo storico cronista del Tirreno Claudio Bottinelli, il fotoreporter Enzo Russo e il sottoscritto Paolo Mastracca.
Partendo dalla fonte più fresca, ovvero l’arrivo in Maremma di Chiara Ferragni e Fedez abbiamo tutti concordato che la nostra terra ha beneficiato di una promozione gratuita e insperata che ha coinvolto il Nord e il Sud del nostro territorio visto che la coppia più popolare e carismatica del momento ha spaziato da Castiglione della Pescaia a Talamone fino a Capalbio. Insomma, se pensiamo che meno di due anni fa Chiara Ferragni venne ingaggiata dagli Uffizi di Firenze per promuovere la famosa Galleria in ogni parte del mondo non possiamo che compiacerci che la Maremma ha avuto una promozione di tale livello senza averla richiesta o quantomeno contrattata.
Il fatto che Chiara Ferragni abbia festeggiato il compleanno con i suoi affetti più cari postando una foto con un bel bacio tra lei e il suo Fedez nella magica location della Torre di Talamonaccio non è soltanto un modo per omaggiare i suoi 24 milioni di follower ma è qualcosa che manda in visibilio la Maremma con quella foto che oggi è cronaca e che tra qualche anno avrà il sapore della storia intesta come “dolce vita” di un territorio che ha la straordinaria capacità di attrarre come nessun altro.
Se pensiamo che tra qualche mese vedremo al cinema il nuovo film di 007 con alcune scene girate nella stessa location del bacio tra Fedez e la Ferragni, il cerchio si chiude magistralmente. Nell’atteso 007 bloccato a causa del covid ma in procinto di sbancare come sempre il botteghino al cinema vedremo Daniel Craig nella sua ultima interpretazione di James Bond, l’agente segreto più famoso del mondo, arrivare sulla Torre di Talamonaccio a bordo di un motoscafo regalando una visione mozzafiato di Talamone, una clip capace di invogliare a visitare quel luogo anche a chi non si muoverebbe mai dalla comoda poltrona di casa. Insomma, ci sono luoghi che investono e pagherebbero a peso d’oro per poter usufruire di certe promozioni e c’è la Maremma dove tali “tesori” arrivano dal cielo senza muovere un dito…

Perché la promozione di un territorio e l’opportunità quindi di farsi conoscere ad una platea sempre più vasta di potenziali visitatori non passa da chi gradiamo noi ma da chi ha la capacità di far transitare il messaggio al maggiore numero di persone possibili…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di giugno 2021 di Maremma Magazine (alle pagine 20-22), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI