“La voce di ogni strumento”, in corso la stagione musicale che lega...

“La voce di ogni strumento”, in corso la stagione musicale che lega teatri e caserme attraverso il filo rosso della musica

122
0
CONDIVIDI

Tanti appuntamenti nel segno delle note, uno al mese, da ottobre fino a giugno dell’anno prossimo in luoghi particolari, talvolta da scoprire e da vivere, grazie ai linguaggi della musica dal vivo. La stagione “La voce di ogni strumento” organizzata da Agimus Grosseto con la direzione artistica di Gloria Mazzi è tornata con il suo carico di bellezze, armonie e suggestioni

****

DI MICHELE GUERRINI

Forte di un successo ormai consolidato si è presentata regolarmente ai nastri di partenza la nuova edizione de La voce di ogni strumento, il progetto musicale che coinvolge teatri e caserme attraverso il filo rosso della musica, organizzato da A.Gi.Mus. Grosseto, con la direzione artistica di Gloria Mazzi, che di A.Gi.Mus. Grosseto è la presidente.
“Da dodici anni questa rassegna – sottolinea proprio Gloria Mazzi – si rivolge alla città di Grosseto creando, grazie alla musica, un trait d’union tra cittadinanza ed istituzioni, e legando la stessa città ai suoi luoghi, anche quelli meno conosciuti, in virtù della collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Grosseto e dei tanti enti e delle tante aziende maremmane che da anni credono in questo progetto.
Con La voce di ogni strumento, le caserme aprono le loro porte, permettendo agli spettatori di conoscere meglio ambienti originali del grossetano sotto un differente punto di vista.
Un progetto che guarda al territorio, dialoga con esso attraverso le sue realtà e attraverso la musica. Linguaggi diversi, storiche e tradizionali collaborazioni, produzioni locali e internazionali, all’interno di un cartellone che è diventato un appuntamento fisso per il pubblico grossetano.
Un concerto al mese, luoghi ancora da scoprire e da vivere, grazie ai linguaggi della musica dal vivo”…

Per quanto riguarda il seguito del programma, i mesi di gennaio e febbraio saranno dedicati alla collaborazione con l’ORT-Orchestra della Toscana. La data in cui l’ORT sarà affiancata sul palcoscenico da musicisti di chiara fama: mercoledì 18 febbraio, alle ore 20.30, al Teatro Moderno di Grosseto in occasione del Concerto di Carnevale con il M° Diego Ceretta e il violinista Giuseppe Gibboni.
Successivamente, La voce di ogni strumento occuperà i prossimi mesi, fino all’inizio dell’estate, concludendosi a giugno 2023, proponendo con un coinvolgente cartellone, ricco di appuntamenti e di occasioni per conoscere e ascoltare grandi artisti e scoprire nuovi luoghi della Città…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di dicembre 2022 di Maremma Magazine (alle pagine 50-52), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI 

Info e contatti: A.Gi.Mus Grosseto, tel. 339 7960148, agimus.grosseto@agimus.it, www.agimusgrosseto.it