La Contea dell’Ardenghesca, antica zona di frontiera fra Siena e la Maremma

La Contea dell’Ardenghesca, antica zona di frontiera fra Siena e la Maremma

65
0
CONDIVIDI

La zona dell’Ardenghesca è un territorio di confine fra Siena e la Maremma, oggi in gran parte amministrato dal Comune di Civitella Paganico in provincia di Grosseto con sede in
Civitella Marittima. Un territorio con una storia decisamente importante per la Maremma e per l’intera regione, che merita di essere raccontata – Prima parte

****

A CURA DI GIAN PAOLO FRANCESCHINI

La storia dell’Ardenghesca

Al centro di questa Toscana meridionale si trova la microzona dell’Ardenghesca, un territorio di confine con tutto quello che comporta fra Siena e la Maremma, oggi in gran parte amministrato dal Comune di Civitella Paganico in provincia di Grosseto con sede in Civitella Marittima.
È stato un territorio fra i primi ad essere assorbito da Siena perché situato lungo la via più diretta per la Maremma con l’agognato sbocco al mare, il prezioso sale, l’abbondanza di grano, di pesce e la ricchezza di metalli delle sue colline; era anche la regione più debole politicamente ed economicamente verso la quale quella repubblica poteva espandersi con più facilità, pressata com’era dalla potenza di Firenze fin quasi alle sue mura.
Come del resto già da secoli aveva fatto la diocesi di Siena; si era infatti “incuneata” proprio nell’Ardenghesca e tutt’oggi questo territorio quasi per intero è sotto la sua amministrazione.
Stretta com’era fra diocesi più antiche e consolidate – Fiesole, Arezzo (è nota la vicenda delle pievi contese assai vicine a Siena, ma assegnate e tuttora di Arezzo), Chiusi, Volterra e Roselle – la diocesi di Siena non poteva che espandersi a sud in direzione della Maremma, unica area più debole alla quale poteva ambire; a danno quindi della diocesi di Roselle alla quale vennero sottratte alcune pievi situate lungo un importante asse viario in quel territorio in seguito denominato “L’Ardenghesca”.
Ma perché Ardenghesca? Dagli Ardengheschi, già antichi Conti di Siena…
In questa prima puntata parliamo della nascita e dello sviluppo della Contea, fino alla sottomissione a Siena avvenuta nel 1202.

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di dicembre 2021 di Maremma Magazine (alle pagine 90-93), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI