G20 delle spiagge, Castiglione della Pescaia capitale del turismo balneare a settembre

G20 delle spiagge, Castiglione della Pescaia capitale del turismo balneare a settembre

270
0
CONDIVIDI

Tutto pronto per il G20 delle spiagge che si terrà a Castiglione della Pescaia dal 18 al 20 settembre. Si tratta di un importante evento dedicato al turismo balneare, che come sottolinea il sindaco Giancarlo Farnetani “oltre ad affrontare le tematiche comuni di queste località (26 in tutto), sarà un buon biglietto da visita per il nostro territorio

****

Castiglione della Pescaia accoglierà i sindaci, gli amministratori, i rappresentanti delle varie associazioni di categoria dei Comuni che compongono il G20s dal 18 al 20 settembre. «Ci confronteremo – afferma il sindaco Giancarlo Farnetani– su argomenti legati alla gestione delle spiagge, alla fiscalità comunale e alla promozione, allo sviluppo del turismo sostenibile e accessibile». Con la sottoscrizione in Senato del protocollo d’intesa fra i Comuni aderenti, continua il lavoro iniziato nel 2018 a Bibione.
Che cos’è il G20s? Si tratta di un vero e proprio summit che coinvolge le 20 più importanti destinazioni balneari della penisola, più altre 6 coinvolte quest’anno (Rosolina, Taormina, Arzachena, Orbetello, Grosseto e Viareggio), selezionate in base alle presenze registrate nel 2017. Tre giorni di incontri, workshop, seminari durante i quali amministratori pubblici, tecnici del turismo, studiosi e decision maker si confrontano per pianificare le strategie di sviluppo del settore, individuare possibili sinergie e scambiarsi buone pratiche.
Nella tre giorni di incontri sono in programma due conferenze aperte al pubblico sui temi della sostenibilità e innovazione per il turismo delle coste italiane. Il primo nella giornata di apertura il 18 settembre, il secondo in chiusura del summit il 20, quando saranno analizzate attraverso interventi autorevoli e presentazioni di best practice lo stato dell’arte e i possibili progetti per il futuro di tutte le spiagge italiane.

L’articolo completo è pubblicato sul numero di settembre 2019 di Maremma Magazine, alle pagine 30-32, in edicola e on line QUI