Ancora un’estate da favola per il turismo in Maremma, ma a preoccupare...

Ancora un’estate da favola per il turismo in Maremma, ma a preoccupare tutti ora è il caro bollette

29
0
CONDIVIDI

Se da un lato il bilancio dell’estate può dirsi positivo in termini di arrivi e presenze, con numeri da quasi tutto esaurito e ripresa del turismo straniero, dall’altro praticamente tutte le associazioni di categoria lamentano fortissime preoccupazioni per gli incredibili aumenti dei costi dell’energia e delle materie prime. Tutto questo in vista delle stagioni autunnali ed invernali che si preannunciano decisamente “calde”

****

Confcommercio Grosseto

“A livello turistico, in Maremma Toscana l’impressione è di essere tornati ai livelli pre-Covid, ma non possiamo dirci certo soddisfatti in quanto il lavoro delle imprese è stato compromesso, se non vanificato, dall’impennata fuori controllo dei costi di gestione e delle utenze. I rincari energetici sono davvero insostenibili e tutti i giorni riceviamo le richieste di aiuto da parte degli associati”…
È un bilancio che, in sostanza, lascia l’amaro in bocca quello stilato a fine estate dalla Confcommercio di Grosseto.
L’associazione presieduta da Giulio Gennari parla di una stagione turistica brillante, certamente avvantaggiata dalle condizioni climatiche favorevoli che hanno invogliato il turismo. “Diciamo che le strutture ricettive – spiegano ancora dalla Confcommercio di Grosseto – hanno registrato un quasi tutto esaurito in questi ultimi tre mesi. Abbiamo notizia di risultati di tutto rispetto per quanto concerne l’intero sistema dell’accoglienza, dagli alberghi, ai ristoranti, agli stabilimenti balneari, la provincia di Grosseto è stata veramente una meta gettonata”.
Più nel dettaglio, l’associazione grossetana parla di un lieve calo delle presenze rispetto all’estate 2021 e di un interessante ritorno degli stranieri…

Confagricoltura Grosseto, Livorno e Pisa

“I costi di produzione da ben oltre un anno sono costantemente in aumento con punte anche del 300%”. Paolo Rossi, direttore di Confagricoltura Grosseto, Livorno e Pisa, lancia un consistente grido d’allarme. “Il prezzo assunto del gas naturale – spiega il direttore – mette in serio pericolo le nostre produzioni e alcune imprese stanno seriamente valutando di chiudere l’attività in maniera definitiva”. Per Rossi pur tenendo conto dell’impasse creato dalla situazione politica interna non si può sorvolare sulla emergenza che sta investendo le imprese di trasformazione che acquistano i prodotti agricoli…

Confartigianato Grosseto

Da settembre 2021 ad agosto 2022 le micro e piccole imprese italiane hanno pagato 21,1 miliardi in più rispetto all’anno prima per i consumi di energia elettrica. Un aumento senza precedenti destinato a lievitare ulteriormente…

Confartigianato Grosseto, la testimonianza di due aziende associate

Il caro energia colpisce pesantemente non solo le grandi industrie, ma anche tutte le piccole imprese artigiane, colonna portante del sistema economico italiano. Confartigianato Imprese Grosseto ha raccolto la testimonianza di due realtà grossetane, che denunciano una situazione, diffusa purtroppo tra tutti i ristoratori, commercianti e artigiani, che in estate hanno ricevuto bollette triplicate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno…

CNA Grosseto

Il costo dell’energia, se non si corre ai ripari, avrà un effetto devastante sui conti di molte aziende. Lo sottolinea, dati alla mano, una ricerca del centro studi di Cna nazionale, che ha indagato la situazione di migliaia di piccole e medie imprese italiane…

Il settore turistico

Le difficoltà non mancano neppure per le oltre 13mila imprese del settore turistico in Toscana (dalle strutture ricettive ai pubblici esercizi e alle agenzie di viaggio) che occupano fino a 120mila addetti in alta stagione) che ora chiedono interventi urgenti per salvare sé stesse e i posti di lavoro, alla luce della difficile congiuntura economica che non promette di risolversi in tempi brevi…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di ottobre 2022 di Maremma Magazine (alle pagine 14-20), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI