“Albarese”, il Vermentino Doc Maremma Toscana biologico della Cantina cooperativa “I Vini...

“Albarese”, il Vermentino Doc Maremma Toscana biologico della Cantina cooperativa “I Vini di Maremma”

156
0
CONDIVIDI

Un gran bel vino bianco griffato Cantina Cooperativa “I Vini di Maremma”. Parliamo dell’Albarese, il Vermentino Doc Maremma Toscana biologico, prodotto da questa importante realtà enologica del nostro territorio, ormai prossima a spegnere le 70 candeline sempre nel segno della tradizione, della crescita dei propri soci e della sostenibilità ambientale

****

DI ELISABETTA RUSSO

Una storia sociale per il territorio

La Cantina ‘I Vini di Maremma’ è una delle prime cooperative della Maremma Toscana. Fondata nel 1954 nei pressi di Grosseto da un piccolo gruppo di vignaioli appassionati, nel corso degli anni ha assunto un ruolo sempre più rilevante, portando la propria produzione a livelli di eccellenza, attraverso la formazione continua, pratiche agronomiche all’avanguardia e il perfezionamento dei metodi di vinificazione.
La storia della cooperativa inizia nel contesto della riforma agraria dell’Ente Maremma, che ha determinato il cambiamento sul territorio più significativo degli ultimi due secoli, con lo scopo di sostenere il cambio di ruolo degli affidatari dei poderi che diventarono, da mezzadri, piccoli imprenditori, svolgendo funzione di confronto culturale e formazione professionale, rendendo possibile la trasformazione e la commercializzazione dei prodotti
ottenuti dalle coltivazioni e dagli allevamenti… Dopo tre generazioni, le sfide si sono ampliate e riguardano il mercato internazionale, la tutela del consumatore e la ricerca della qualità; ma gli obiettivi sono sempre gli stessi: offrire strumenti di crescita economica, tecnica e culturale ai propri soci.
Attualmente la Cantina ‘I Vini di Maremma’, situata nella sede storica in località “Il Cristo”, rappresenta una delle realtà enologiche più importanti dell’area con circa 230 soci e, oggi
come allora, fa dell’attenzione ai valori della tradizione mantenendo come linea guida la sostenibilità ambientale…

Albarese, Vermentino DOC Maremma Toscana Biologico

“La scelta di dare spazio al nostro Vermentino Biologico DOC Maremma Toscana Biologico Albarese – evidenzia ancora Massimo Tuccio – risiede sia nel fatto che rappresenta il primo vino bianco della DOC su cui la cantina ha posto l’accento di alta qualità, che per invogliare il consumatore ad assaporare una specifica porzione delle terre maremmane, l’area di Alberese e il suo valore aggiunto rappresentato dal Parco naturale dell’Uccellina… La zona di produzione di questo Vermentino in purezza della Cantina “I Vini di Maremma” è la fascia costiera della Maremma…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di giugno 2023 di Maremma Magazine (alle pagine 110-11), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI