Una nuova opera arricchisce il Polo Culturale Pietro Aldi di Saturnia

Una nuova opera arricchisce il Polo Culturale Pietro Aldi di Saturnia

196
0
CONDIVIDI

Il Polo Culturale Pietro Aldi di Saturnia si arricchisce di un’ulteriore opera d’arte a firma dell’artista Arnaldo Mazzanti, prolifico maestro maremmano impegnato da tempo a dare lustro alla nostra terra con bellissimi lavori, che in questo caso ha realizzato un busto in bronzo proprio del pittore mancianese cui è dedicato il Polo

****

DI ROSSANO MARZOCCHI

La nuova opera

Il Polo Culturale Pietro Aldi a Saturnia, da questo mese di settembre si arricchisce di un’ulteriore opera d’arte, ma non del celebre artista mancianese a cui è intitolato il Polo, bensì di un busto che raffigura l’illustre personaggio. Ad eseguirlo l’artista Arnaldo Mazzanti, prolifico maestro maremmano impegnato da tempo ad arricchire di bellissimi lavori questa nostra terra. La Maremma, ma non solo, è infatti ricca delle sue opere.
L’opera, commissionata da TEMA Vita-Mutua con Socio Sostenitore Banca TEMA, consiste in una scultura in bronzo di cm. 40×77, che abbaglia per il suo splendore, dà un senso di immediata espressività e soprattutto è molto somigliante al personaggio raffigurato…

Pietro Aldi, breve vita di un grande artista

È il 1852 quando a Manciano da Olinto Aldi, combattente a Curtatone, e Teresa Leoni, nasce Pietro. Il ragazzo comprende molto presto la sua propensione per la pittura, e, quasi prevedendo la brevità della sua esistenza, si trasferisce giovanissimo a Siena per studiare all’accademia di pittura sotto Luigi Mussini.
Quella di Pietro sembra una lotta contro il tempo, scandita da tappe e successi continui. Nel 1874 vince il concorso dell’alunnato Biringucci con La Sconfitta di Corradino di Svevia a Tagliacozzo, ottenendo così la possibilità di proseguire gli studi a Roma e a Venezia. Diviene presto celebre per la pittura di grande formato di genere storico e letterario…

La Collezione Pietro Aldi e l’impegno di Banca TEMA

Nata per volontà della ex Banca di Credito Cooperativo di Saturnia, la Collezione Pietro Aldi intende ricostruire il percorso artistico del grande pittore mancianese…

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di settembre 2020 di Maremma Magazine (alle pagine 24-27), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI