The Groovin’ Groupies, la band che fa rivivere i mitici e favolosi...

The Groovin’ Groupies, la band che fa rivivere i mitici e favolosi anni ’60

227
0
CONDIVIDI

È un autentico viaggio con la macchina del tempo quello che è possibile sperimentare assistendo ad uno spettacolo dal vivo dei The Groovin’ Groupies, originale e raffinata band che già dalle prime note, riporta indietro le lancette dell’orologio ai favolosi anni ’60 con uno show davvero innovativo e tutto da godere

****

DI SARA LANDI

In soli due anni partendo da Grosseto hanno messo su un progetto musicale e di intrattenimento capace di valicare i confini della Maremma. Loro sono i The Groovin’ Groupies e ai lettori di Maremma Magazine sarà sicuramente capitato di assistere a un loro show o partecipare a una festa privata in cui questa elegante e colorata band dal sapore vintage era protagonista. Abbiamo incontrato il direttore artistico del gruppo, il noto fotografo grossetano Alessandro Baglioni, per ricostruire la storia di questa orchestra spettacolo così originale il cui nome completo è The Groovin’ Groupies Rockin’ ‘60s Band.

La nascita

“Anni fa ho visto a Londra il musical “Jersey Boys” che racconta la nascita e il successo del gruppo pop americano degli anni ‘60 The Four Seasons – spiega Baglioni – e sono rimasto affascinato dalla storia di questo gruppo che dalle strade malavitose di Jersey City raggiunse un notevole successo e dal senso di fratellanza che li univa. Tornato in Italia mi misi alla ricerca di tutto quello che parlava di loro, dai dischi ai film, dalle foto ai racconti e fu proprio questo mix di curiosità, ammirazione e stupore che mi spinse a creare qualcosa ispirato a quel gruppo e a quegli anni. Chiamai Alberto Giorni, amico di vecchia data col quale avevo condiviso tante esperienze musicali, e gli illustrai la mia idea. Passammo giorni a fantasticare e ascoltare dischi fin quando, esattamente come i protagonisti del film “The Committments”, ci ritrovammo in giro per la città a cercare sognatori visionari come noi con i quali condividere la nostra idea grandiosa: portare il nostro sogno su un grande palco…

La band è formata da Alessandro Baglioni alias Ed Paprika, bassista e direttore artistico del progetto, Alberto Giorni, nei panni di Orlando “The Barber” Sideburns da Memphis cantante, frontman e spalla di Ed Paprika. E poi ancora: Jessica Angiolini (Dana Dawson), Francesco Pisani (Cosmo Brown), Giuseppe Cosseddu (Leslie 20 dita Hammond) e Francesco Favilli (Floyd Boogie Woogie Hammond).

Lo show

Lo show dei Groovin’ Groupies ha avuto una sorta di test ufficiale nel giugno del 2017 quando con l’aiuto degli amici Claudio Masia e Ilaria Signori fu organizzata una festa a tema anni Sessanta nei locali della compagnia Mantica di Grosseto con la quale ancora oggi continua la collaborazione per lo show. Ai partecipanti fu richiesto di vestirsi con costumi d’epoca e molti fotografi si presentarono con vecchie macchine e cineprese per accrescere l’effetto “viaggio nel tempo”. Il giorno dopo foto e video iniziarono a circolare sui social network e da lì è stato tutto un crescendo…

Se vuoi leggere l’articolo completo, pubblicato sul numero di dicembre 2019 di Maremma Magazine, alle pagine 72-75, acquista la tua copia cartacea in edicola oppure la versione digitale, on line! Clicca QUI

Per seguire i Groovin’ Groupies sono nate le pagine ufficiali su Facebook e Instagram e il canale YouTube dove anche chi non li ha mai ascoltati dal vivo può lasciarsi conquistare dalle storie di Ed Paprika & Co. Ma attenzione: si può essere colti da una voglia irresistibile di muoversi, ballare e battere le mani a tempo!