ALL’AMIATA PIANO FESTIVAL ARRIVA LA MUSA DELLA MUSICA: AL VIA I CONCERTI...

ALL’AMIATA PIANO FESTIVAL ARRIVA LA MUSA DELLA MUSICA: AL VIA I CONCERTI DELLA SERIE “EUTERPE”

583
0
CONDIVIDI

Dal 27 al 30 luglio al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso, spazio alla contaminazione e agli intrecci di percorsi musicali eterogenei: da George Gershwin al tango di Astor Piazzolla e Saúl Cosentino, fino a un originale incontro tra musica e voce sotto il segno di William Shakespeare.

****

Dopo il successo di pubblico e critica del ciclo dei concerti “Baccus”, da giovedì 27 a domenica 30 luglio, il Forum Bertarelli di Poggi del Sasso (Cinigiano, Grosseto), ospiterà i concerti della serie “Euterpe”, secondo ciclo di appuntamenti dell’Amiata Piano Festival 2017.

Si inizierà giovedì 27 con un omaggio a George Gershwin, in un viaggio musicale tra le immortali canzoni del compositore statunitense all’insegna dell’abbattimento dei confini e delle classificazioni dei generi. Alla guida di questo itinerario, che culminerà nell’esecuzione del capolavoro Rhapsody in Blue, ci sarà un trio d’eccezione composto da interpreti capaci di coniugare percorsi artistici differenti: il clarinettista Gabriele Mirabassi, il violinista Gabriele Pieranunzi e il pianista Enrico Pieranunzi.

Venerdì 28 sarà la volta di un’immersione nel mondo del tango riletto da uno straordinario gruppo di musicisti rumeni al loro debutto in Italia: il Trio Dinu Lipatti – Puschan Mousavi violino, Radu Nagy violoncello, Cristian Niculescu pianoforte – e il Duo pianistico Zsuzsa Bálint & Cristian Niculescu. Un irresistibile programma danzante sotto il segno di Astor Piazzolla e Saúl Cosentino completato dall’irrinunciabile presenza del bandoneon di Judith Brandenburg, a cui si aggiungeranno il pianoforte di Maurizio Baglini e il violoncello di Silvia Chiesa.

La chiusura del ciclo Euterpe domenica 30 luglio è affidata a Giovanni Bellucci che renderà omaggio a William Shakespeare con lo spettacolo “Sogno di una notte di mezza estate” in cui la figura del Bardo verrà rievocata attraverso celebri composizioni musicali ispirate alle sue opere, in un affascinante e misterioso percorso che spazierà da William Byrd a Ferruccio Busoni, da Ludwig van Beethoven a Franz Liszt e Frédéric Chopin. L’attore Enzo Decaro, celebre volto della TV e del cinema, accompagnerà il pianista sul palco, interpretando alcune tra le pagine più celebri del teatro shakespeariano.
(Chi è in possesso dei biglietti per il concerto di Lonquich, annullato per infortunio del pianista, può utilizzarli per questo concerto , oppure chiedere il rimborso a Box Office Toscana, o nei negozi adibiti dove sono stati comprati i biglietti, per informazioni Tel.: + 39 339 4420336 tickets@amiatapianofestival.com).

Le serate saranno allietate dalla consueta degustazione dei vini della Cantina ColleMassari accompagnata da alcuni prodotti tipici del territorio: un piacevole momento conviviale da condividere con gli artisti volgendo lo sguardo al panorama mozzafiato della Maremma grossetana.

Il cartellone dell’Amiata Piano Festival 2017 proseguirà con i concerti del ciclo “Dionisus” (24/25/26/27 agosto) e infine con i due Concerti di Natale l’8 e il 9 dicembre.

I concerti iniziano tutti alle h. 19.00.

Fondato e diretto da Maurizio Baglini, l’Amiata Piano Festival è sostenuto dalla Fondazione Bertarelli.

Biglietti: www.boxofficetoscana.it
Info: www.amiatapianofestival.com tickets@amiatapianofestival.com – Tel.: + 39 339 4420336