Etruria Retail abbraccia la Maremma con la nuova linea “Sapori & Valori”

Etruria Retail abbraccia la Maremma con la nuova linea “Sapori & Valori”

396
0
CONDIVIDI

La Maremma nel carrello. Etruria Retail, azienda senese leader nel campo della grande distribuzione organizzata dell’Italia centrale, scende in campo a favore dei produttori locali e lancia “Sapori & Valori”, la linea dedicata alla valorizzazione di prodotti di carni, salumi, formaggi e gastronomia che arrivano direttamente dalle migliori aziende della Maremma sugli scaffali dei punti vendita della rete a marchio Carrefour e La Bottega

****

DI CRISTINA CHERUBINI

Dalla globalizzazione alla localizzazione

La qualità incontra la tradizione. La concezione moderna del supermercato esula da quanto in passato ha significato per l’immaginario comune. Oggigiorno le nuove necessità della collettività richiedono un’attenzione più capillare dei responsabili delle rivendite al dettaglio e all’ingrosso, in quanto i clienti ricercano sempre di più peculiari caratteristiche dei prodotti tipici della zona in cui abitano, i quali devono essere genuini come se fossero acquistati in un alimentari o direttamente all’interno dell’azienda agricola che li produce, ma che devono anche offrire una convenienza economica tipica delle più grandi linee di supermercati.
Nel passato, infatti, la tendenza che guidava il mercato era quella di convergere verso un’ottica di globalizzazione, assicurando quindi all’interno di ogni area commerciale, la disponibilità di prodotti provenienti da un panorama globale. Il sentimento era quello esplosivo di una nuova visione economico-culturale, stimolata anche dallo sviluppo del settore informatico e delle telecomunicazioni che aveva inesorabilmente condotto il pianeta intero ad una nuova visione univoca, composta da un’unica identità universale.
L’andamento sopra citato ha però portato con sé la perdita in alcuni casi dell’identità locale delle singole aree territoriali. Si preferiva infatti acquistare i generi di prima necessità nei grandi centri commerciali, in linea con la scarsa dotazione di tempo delle persone, caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo, a discapito dei piccoli negozi, pionieri del commercio di prodotti totalmente locali e di grande qualità, sprovvisti però di vasta scelta e spesso invece caratterizzati da prezzi più alti rispetto alla concorrenza organizzata per le vendite all’ingrosso.
La controtendenza a cui stiamo assistendo negli ultimi anni è quella che racconta di una popolazione che ha estremo bisogno di un ritorno all’essenziale. Le persone si sono accorte che l’anima del territorio in cui abitano risiede nei prodotti che in esso vengono realizzati, e che il rispetto per la nostra salute e il nostro corpo passa attraverso l’accurata scelta degli alimenti che portiamo sulle nostre tavole.
L’emergenza COVID-19 ha indebolito molti comparti dell’economia del nostro territorio, ed alcune delle categorie che sicuramente risentiranno maggiormente degli effetti della crisi da essa innescata e del lockdown sono i piccoli artigiani, le piccole imprese e le aziende enogastronomiche che orbitano attorno al tessuto economico del nostro territorio.
Molti supermercati si sono quindi attivati per offrire alla loro clientela il miglior paniere di prodotti perfettamente in equilibrio tra eccellenza delle materie prime, localizzazione del bene e convenienza economica.

“Sapori & Valori”, la proposta di Etruria Retail

Etruria Retail ha abbracciato così la Maremma, lanciando una nuova linea chiamata “Sapori & Valori”. In un’ottica di ripresa totale dell’economia nazionale e con la speranza di un completo ripristino delle presenza estive legate al turismo stagionale, Etruria Retail ha pensato ad una nuova strategia di distribuzione delle eccellenze del territorio maremmano, raggruppando alcune delle migliori aziende del settore enogastronomico, al fine di poter creare una linea di prodotti nuova e di altissimo pregio, da offrire all’interno dei supermercati da essa serviti…

 

Se vuoi leggere l’articolo completo, lo trovi pubblicato sul numero di luglio 2020 di Maremma Magazine (alle pagine 70-73), disponibile in edicola, su abbonamento e in versione digitale. Acquista la tua copia on line! Clicca QUI 

Nella foto un momento della presentazione dell’iniziativa avvenuta a Grosseto il 12 giugno scorso presso il supermercato Carrefour Market Superstore di via Scansanese; da sinistra Pietro Greco, direttore di Coldiretti Grosseto, Carlo Santarelli, presidente del Caseificio sociale di Manciano, Maurizio Nicolello, direttore commerciale di Etruria Retail, Graziano Costantini, direttore generale di Etruria Retail, Riccardo Ginanneschi, assessore alle attività produttive del Comune di Grosseto e Alessandro Fatarella della storica azienda agricola di famiglia attiva nel campo della coltivazione, lavorazione e commercializzazione di frutta e verdura.