Centro Vasari, quando il benessere psicofisico dei pazienti diventa una mission

Centro Vasari, quando il benessere psicofisico dei pazienti diventa una mission

128
0
CONDIVIDI

“La salute è il primo dovere della vita”. Partiamo da questa massima di Oscar Wilde per parlare del Centro Medico Vasari con sede a Grosseto, in via Vasari 19/25, specializzato nel trattamento di dolori da disfunzioni posturali, fisioterapia e riabilitazione, recupero funzionale, medicina specialistica

Il Centro è frutto dell’intuizione di Maurizio Carresi, osteopata e posturologo laureato in fisioterapia magistrale (in scienze della riabilitazione), quattro master di specializzazione e un background di studi universitari in Italia e in Europa

****

Nello spazio dedicato alle “Aziende al top, storia di imprese e imprenditori di Maremma”, questo mese parliamo del “Centro Vasari” con sede a Grosseto, in via Vasari 19/25, fondato nel 1994 da Maurizio Carresi, Osteopata e Posturologo, laureato in Fisioterapia magistrale (scienze della riabilitazione), quattro master di specializzazione e un background di studi universitari in Italia e in Europa, che viene a coprire la mancanza sul territorio di un centro specializzato nel trattamento di dolori da disfunzioni posturali.

“La mia filosofia nel creare il Centro Vasari – afferma il Dr. Maurizio Carresi – è stata quella di affiancare alla Medicina Specialistica ed alla Riabilitazione, l’Osteopatia e la Posturologia, portando per questo a Grosseto gli specialisti più rappresentativi del Collège Ostéopathique de Provence à Marseille e creare nel tempo una equipe sanitaria mulitdisciplinare, costituita da Fisiatra, Gnatologo, Logopedista, Ortopedico, Osteopata, Oculista, Ortottista, Posturologo, Psichiatra, Psicologo, Podologo e Vestibologo, che focalizzasse l’attenzione su tutte quelle patologie che non hanno un substrato anatomico ma sono determinate da un’alterazione del sistema tonico posturale che dà origine a molteplici sintomi dolorosi”.

Monitoraggio e mantenimento co-stante delle prestazioni, personalizzazione dei trattamenti secondo le specifiche esigenze di ogni singolo paziente, formazione ed aggiornamento continuo di tutta l’equipe sanitaria, sono alla base della politica che ha fatto crescere la struttura.
Fino ad arrivare all’anno 2000, quando è stato realizzato un ampliamento del “Centro Vasari”.
Sono state create due palestre per la riabilitazione neuro-motoria e la fisioterapia, nonché una piscina per i trattamenti di idrokinesi terapia.
Sono stati, poi, inseriti ambulatori per la medicina specialistica, portando nel Centro figure professionali specializzate nelle diverse branche della medicina – cardiologo, fisiatra, ortopedico, reumatologo, pneumologo, oculista neurologi neuropsichiatra, otorinolaringoiatra, nutrizionista – che fungono anche da supporto ai fisioterapisti.
Tutto questo fa del “Centro Vasari” un luogo altamente specializzato per la prevenzione, la riabilitazione ed il mantenimento psicofisico.
“Curiamo i nostri pazienti – aggiunge il Dr. Carresi – con attenzione e rispetto, occupandoci non solamente della loro malattia ma della cura della persona nella sua globalità, intervenendo sulla causa e non sul sintomo, fornendo loro la possibilità di seguire un percorso diagnostico-terapeutico completo all’interno di un’unica struttura, grazie ad un’equipe multidisciplinare formata da personale qualificato e laureato, che si occupa della persona nella sua unicità e complessità”.

“In questi anni di attività, poi – sottolinea ancora Carresi – insieme al Dott. Antonio Marcovaldi, Gnatologo e Direttore Sanitario del Centro, ci siamo concentrati in particolare sullo studio dei disturbi posturali, ampliando la nostra ricerca verso nuovi macchinari e tecniche che ci potessero dare nuove conoscenze da trasportare sui nostri pazienti. L’analisi diagnostica posturale viene effettuata utilizzando uno strumento che permette di fornire uno screening veloce e privo di raggi X sulla colonna vertebrale.
Altrettanto innovativo è il metodo ACOM un armonizzatore cranio occlusale che agendo sul cranio riequilibra le disfunzioni posturali di origine cranio-mandibolari costituendo anche un a valida ed efficace alternativa agli apparecchi ortodontici e ai bite.
Inoltre, negli ultimi anni l’attenzione è stata focalizzata sulle problematiche dell’infanzia, dell’adolescenza e della famiglia, decidendo di formare un ulteriore team di professionisti, rivolto sia al paziente che ai familiari, composto da Psicologo, Logopedista, Psicomotricista e Fisioterapisti, coordinato da una Neuropsichiatra infantile proveniente dall’Istituto ad alta specializzazione Stella Maris di Calambrone (Pisa) con il quale il Centro VASARI ha stipulato una convenzione”.

Oltre a tutto ciò il “Centro Vasari” offre una ampia e moderna terapia strumentale e la possibilità di effettuare visite specialistiche e trattamenti riabilitativi a domicilio.

“Alla base del lavoro di tutta l’equipe – conclude Carresi – esiste l’intento di assicurare il benessere psicofisico dei pazienti, attraverso interventi mirati di terapia di prevenzione, cura e riabilitazione ed educazione sanitaria, in un ambiente confortevole accogliente e familiare. La soddisfazione delle esigenze di ogni singola persona sono l’obbiettivo strategico della nostra struttura sanitaria”.

Il Centro Vasari è autorizzato e accreditato dalle regione Toscana, convenzionato con il SSN per la riabilitazione e il recupero funzionale, è certificato secondo la normativa UNI EN ISO 9001-2015.
Info www.centrovasari.it