Nozze d’Oro per la Delegazione della Maremma dell’Accademia Italiana della Cucina

Nozze d’Oro per la Delegazione della Maremma dell’Accademia Italiana della Cucina

570
0
CONDIVIDI

La Delegazione della Maremma-Grosseto dell’Accademia Italiana della Cucina compie cinquant’anni. Il bel traguardo delle nozze d’oro sarà festeggiato sabato 21 aprile presso l’Hotel Terme Marine Leopoldo II a Marina di Grosseto con un convegno dal titolo “L’evoluzione delle eccellenze agroalimentari della Maremma nei cinquant’anni di vita della delegazione”

Nell’occasione si parlerà della strada fatta dalla Maremma nell’ultimo mezzo secolo sotto il profilo agroalimentare, con un focus in particolare sul vino, l’olio, i formaggi, i salumi ma anche sul mondo della ristorazione

****

La storica Delegazione della Maremma-Grosseto dell’Accademia Italiana della Cucina compie cinquant’anni. Molti si domanderanno cosa sia l’Accademia e per questo basta rispondere che si tratta di un’Istituzione nazionale che dedica impegno e ricerca a tutela delle tradizioni della cucina italiana.
L’Accademia nacque il 29 luglio del 1953 con il compito di salvaguardare, insieme alle tradizioni della cucina italiana, la cultura della civiltà della tavola, espressione viva e attiva dell’intero Paese che porta con sé la storia, la tradizione, le nuove tendenze, l’identità di un popolo; ne fu fondatore il giornalista Orio Vergani, che seppe far convergere su questo tema molti intellettuali dell’epoca.
La cucina è una delle espressioni più profonde della cultura di un Paese, essa è il frutto della storia e della vita dei suoi abitanti, è diversa da regione a regione, da città a città, da villaggio a villaggio.
La cultura della cucina è anche una delle forme espressive dell’ambiente che ci circonda, insieme al paesaggio, all’arte, a tutto ciò che crea partecipazione della persona in un contesto. È cultura attiva, frutto della tradizione e dell’innovazione e per questo è da salvaguardare e da tramandare.
Su input di Vergani l’Accademia si diffuse in tutta Italia e in gran parte del mondo, distinguendosi per un’intensa attività culturale che ogni anno si concretizza con la stampa di numerose monografie, l’organizzazione di convegni, seminari, mostre e la pubblicazione di un’elegante rivista mensile dal significativo nome di Civiltà della Tavola.
Tra le altre cose l’Accademia pubblica una guida on line ai ristoranti d’Italia, consultabile sul sito www.accademia1953.it

(…)

L’articolo completo è pubblicato nel nr. di aprile 2018 di Maremma Magazine, in edicola ed on line su www.maxisoft.it/mdm/maremmamagazine/index.php