Castiglione della Pescaia sempre più regina del turismo sportivo in Maremma

Castiglione della Pescaia sempre più regina del turismo sportivo in Maremma

1206
0
CONDIVIDI

La quinta edizione delle Giornate Europee dello Sport a Castiglione della Pescaia è iniziata festeggiando il villaggio Riva del Sole arrivato al sessantesimo anno della posa della prima pietra. Corposissimo il cartellone di eventi tra sport, cultura ed enogastronomia, promosso sempre su forte input dell’Amministrazione comunale, che terrà banco fino al 24 giugno

L’obiettivo è quello di allungare la stagione turistica, portando nella cittadina costiera da marzo a giugno molti atleti con famiglie al seguito

****

La quinta edizione delle Giornate Europee dello Sport a Castiglione della Pescaia ha preso il via venerdì 16 marzo, con un appuntamento molto atteso nella cittadina balneare: l’inaugurazione della mostra documentaria in occasione del 60° anniversario della posa della prima pietra del villaggio internazionale di Riva del Sole. La cerimonia ha preceduto un convegno sul turismo, che si è svolto il giorno seguente, dal titolo: “Il villaggio internazionale – prima pietra del turismo in Maremma”.
Castiglione della Pescaia è Comune europeo dello sport dal 2014 e da allora il cartellone degli eventi proposti dall’Amministrazione comunale ha avuto sempre un crescendo di partecipanti, centrando l’obiettivo prefissato, quello di allungare la stagione turistica, portando nella cittadina costiera da marzo a giugno molti atleti con famiglie al seguito.

Le dichiarazioni
“Noi abbiamo puntato sullo sport e continuiamo a farlo, soprattutto durante i mesi definiti di bassa stagione – afferma il sindaco Giancarlo Farnetani – per offrire a quel turismo sportivo, sempre più in crescita, la possibilità di conoscere Castiglione della Pescaia, che ha un territorio e impianti sportivi all’avanguardia. A questo nostro patrimonio naturale e strutturale, si deve sommare un importante valore aggiunto, la professionalità dei gestori delle attività ricettive. Assieme a loro è nato il grande successo che le Giornate europee dello sport ci stanno decretando”.
“Dal 16 marzo al 24 giugno – aggiunge il Primo Cittadino – Castiglione della Pescaia si metterà in risalto con lo sport, la cultura e l’enogastronomia. Accanto alle manifestazioni sportive abbiamo abbinato una serie di iniziative collaterali così che, chi sceglie Castiglione possa fare anche altre esperienze”.
“Quest’anno abbiamo aperto le Giornate europee dello sport – ricorda Farnetani – festeggiando una realtà che ha fatto conoscere Castiglione della Pescaia, in Italia e nel mondo. Era il 16 marzo 1958, quando fu posata la prima pietra del villaggio di Riva del Sole che oggi, dopo 60 anni, è sempre in continua evoluzione e all’avanguardia come location turistica d’eccellenza”.
“Castiglione della Pescaia – afferma Pierpaolo Rotoloni, consigliere comunale con delega allo Sport – si sta trasformando in un paese in cui, non solo si può assistere a manifestazioni di un certo valore ma si può anche partecipare. Gli eventi sportivi, programmati all’interno delle Giornate europee dello sport, sono stati infatti pensati soprattutto per chi pratica sport a livello amatoriale e lo potranno fare in un clima di serenità, immersi in un ambiente che è sempre più scelto come meta dagli amanti del bello e della natura.”
Lo sport praticato è così entrato in scena domenica 18 marzo con tre appuntamenti. Al Bozzone di Buriano, un atteso evento riservato al ciclismo, il trofeo Borzi. Nella stessa giornata era in programma anche una prova del Campionato regionale di tiro con l’arco e a Punta Ala, nella splendida location che ospita il Golf club, si è disputato il “Golfpluscupi 2018”.
“Il programma delle Giornate europee dello sport – spiega l’assessore alla Cultura e al Turismo Susanna Lorenzini – anche quest’anno s’impreziosisce di eventi culturali di valore a partire da quello del 21 marzo scorso, giornata mondiale della poesia dedicata ai versi estemporanei in ottava rima. Poi l’avvio della mostra al museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia, che quest’anno starà aperta fino al 4 novembre e sarà dedicata al mondo egizio. E ancora la seconda edizione delle Giornate Ximeniane e tanto altro. La cultura quindi continua ad essere protagonista, accompagnando i nostri ospiti sportivi in un percorso che vuole coniugare mente e corpo”.

Gli eventi
Intanto lo sport è tornato di scena nel fine settimana del 24 e 25 marzo. Al Golf club di Punta Ala è andata in scena una “due giorni” di gare con il “Mctour Golf” e il “Green pass card tropy” mentre sulla spiaggia del lungomare di levante sono arrivati centinaia di podisti che hanno preso parte alla gara con partenza dal centro di Grosseto.
Ma gli appuntamenti non mancheranno fino a giugno.
Solo per citarli alcuni: a Punta Ala è in programma il Camp & Resort, la 1° tappa del circuito toscano enduro series – mtb e sempre nella stessa frazione si terrà la finale del “Golf impresa”.
Il ciclismo tornerà in scena, con cinque eventi. Il primo mercoledì 11 aprile, con ritrovo al Bozzone, in occasione del secondo momento del trittico “Tommasini” che si concluderà il mercoledì successivo con la prova finale. Venerdì 13 a Castiglione della Pescaia si correrà: “Il Grande Giro della Maremma”, domenica 15, l’appuntamento è con l’8° trofeo del donatore Avis e domenica 29 prenderà il via da Castiglione il Trofeo del donatore.
Domenica 15, in località Ampio la passeggiata di nordic walking verso il mulino di sotto-mulino di sopra e a Punta Ala gara di golf Coppa “Wirestudio Grosseto”.
Il weekend del 28 e 29 aprile è prevista la “Corsa dei Carretti”, la passeggiata di nordic walking a Punta Ala, con partenza dal lungomare fino al castello.
Il primo giorno del mese di maggio a Castiglione della Pescaia si potrà prendere parte alla visita guidata che farà scoprire ai partecipanti la riserva naturale della Diaccia-Botrona. Piazza Garibaldi ospiterà “Bicincittà” e al green di Punta Ala si gareggerà in occasione della 14° coppa Rotary club Massa Marittima.
Sabato 5 e domenica 6 maggio, nel centro del paese, gli appassionati della “vespa” si ritroveranno in occasione del raduno nazionale. Possibilità di effettuare visite guidate a Tirli e all’acquedotto Ximeniano, e prenderà il via l’esposizione filatelica in occasione dei 30 anni dall’emissione del francobollo di Castiglione della Pescaia nella serie turistica. Per questa occasione sarà predisposto un gemellaggio fra i circoli filatelici di Castiglione della Pescaia e San Benedetto Po. A Punta Ala altra gara di golf con la coppa “Maremma golf club”, mentre il Circolo tennis di via Kennedy ospiterà il torneo della Federazione italiana tennis suddiviso per categorie.
Venerdì 11 maggio a Vetulonia torna il ciclismo con il “Trofeo del Diavolino” e sarà l’inizio di un lungo fine settimana dedicato alla “Maremmana” il raduno bici d’epoca che porterà a Castiglione della Pescaia centinaia di appassionati di questo modo d’andare in bicicletta che ha segnato un tempo.
Per gli appassionati di atletica leggera, lo stadio Casa Mora, domenica 13 maggio, ospiterà un importante meeting internazionale di atletica leggera, dove sono attesi i migliori atleti italiani e stranieri in cerca di ottenere il minimo necessario per prendere parte ad eventi internazionali in programma come i Giochi del Mediterraneo under 23 ed assoluti, i Campionati europei allievi, i Mondiali juniores, gli Europei assoluti e Campionati italiani sempre per gli assoluti.
Nuovo appuntamento ciclistico mercoledì 16 maggio a Vetulonia con il Trofeo Scala Santa. Sabato 19 maggio in programma una giornata di studio dal titolo “San Guglielmo di Malavalle e i Guglielmiti”. A Punta Ala prenderà il via l’11esima edizione della manifestazione sportiva “Combinata Vela-Golf e la gara sul green “Golfpluscup 2018”. A tarda sera la cittadina costiera ospiterà uno degli eventi molto attesi della primavera, lo spettacolo di fuochi piromusicali. Il giorno seguente a Castiglione della Pescaia si disputerà il 22° Campionato italiano dei Vigili del Fuoco di Mountain Bike. Un altro appuntamento di livello nazionale è in programma domenica 27 maggio, quando il mare e le strade della cittadina balneare faranno da cornice alla prova di triathlon olimpico: “Castiglione della Pescaia 2018”.
A partire dal 15, Punta Ala Camp & Resort ospiterà la regata nazionale formula 18 classe Catamarani e a Castiglione della Pescaia, in collaborazione con il CCN, si terrà la 5° edizione di Birre d’Amare, con la degustazioni di birre artigianali e music festival.
Domenica 17 giugno per le strade del centro turistico è prevista una rassegna di bande sbandieratori.
Lunedì 18 gli impianti sportivi di Casa Mora ospiteranno il “2° Summer baseball camp”. Giovedì 21 è in programma la Notte Bianca.
L’ultimo fine settimana delle Giornate europee dello sport, quello del 23 e 24 giugno, offrirà l’opportunità di partecipare, oltre che al concerto spettacolo della scuola di musica “I migliori anni della nostra musica”, al “Capodanno d’Estate” all’interno di “Castiglion di primavera”, consueto appuntamento che decreta la chiusura della manifestazione.